16:57 28 Marzo 2020
Mondo
URL abbreviato
0 31
Seguici su

La localizzazione è avvenuta a pochi giorni dalla visita del presidente Putin, che in estate ha partecipato ad una cerimonia subacquea che ha visto protagonista un sottomarino affondato durante la Seconda guerra mondiale.

Un intero campo minato risalente ai tempi della Seconda guerra mondiale è stato scoperto lo scorso luglio nel Golfo di Finlandia, pochi giorni prima della visita del presidente Vladimir Putin presso l'isola di Gogland.

Per l'occasione il presidente, accompagnato dal ministro della Difesa, Sergey Shoygu, aveva partecipato ad una cerimonia subacquea nel corso della quale era stata montata una placca commemorativa sullo scafo di un sottomarino classe Schm/308 Syomga affondato ai tempi del conflitto.

Il comandante della flotta del Baltico, ammiraglio Aleksandr Nosatov, ha riferito in un'intervista ai media russi che la presenza del campo minato è stata rilevata dalla Aleksandr Obukhov, una nave sminatrice classe Alexandrit.

"Esplorando l'area dell'isola, gli sminatori hanno localizzato e neutralizzato 20 ordigni di epoca bellica", ha raccontato Nosatov ai media.

La storia del Sch-308

Del sottomarino Sch-308, commissionato nel 1933, sono state perse le tracce nel corso di una missione eseguita nel 1942.

Il suo ritrovamento è avvenuto  nel 2018, durante una spedizione marittima, a 76 anni dal momento della sua scomparsa.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook