10:45 03 Aprile 2020
Mondo
URL abbreviato
2100
Seguici su

Cerimonia di accensione dell'albero di Natale di Aleppo, un momento per ricordare la liberazione della città avvenuta tre anni fa.

Migliaia di siriani si sono riversati ieri nella piazza al-Aziziyeh di Aleppo per partecipare alla cerimonia di accensioni delle luci dell'albero di Natale. Una piazza piena di bandiere siriane, di cittadini vestititi da Babbo Natale, di bambini accorsi vedere l'albero, musicisti e un coro natalizio. 

​Dalla liberazione della città, avvenuta tre anni fa, questa tradizione è diventata il simbolo della pace e della libertà ritrovata. La battaglia per la liberazione di Aleppo, durata anni, si è conclusa solo pochi giorni prima il giorno di Natale del 2016. Per questa ragione le festività natalizie coincidono con le celebrazioni della liberazione. 

I partecipanti alla cerimonia hanno espresso all'agenzia SANA la loro gioia per la celebrazione dei due eventi e la speranza di pace per la città e per il paese. Attraverso questa festa di piazza, gli organizzatori hanno voluto mandare un preciso messaggio: "La Siria sta vivendo una nuova resurrezione. Che la pace, l'amore e l'allegria possano regnare in ogni parte del Paese". 

Tags:
Aleppo, Bashar Assad, albero di natale, Siria, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook