19:30 01 Ottobre 2020
Mondo
URL abbreviato
130
Seguici su

Una coppia in Florida sarà presto processata per omicidio aggravato e maltrattamenti su minori. Come scoperto dagli investigatori, i genitori vegani imponevano la loro dieta a tutta la famiglia e per questo il loro figlio più piccolo a settembre è morto per le complicazioni dovute alla denutrizione, scrive The Daily Beast.

Questa settimana il gran giurì della Florida ha ritenuto legittime le motivazioni per avviare il processo contro i coniugi O’Leary, una coppia di vegani accusata di abusi, omicidio di primo grado e cure insufficienti per i propri figli, riferisce The Daily Beast.

I vincoli alimentari in questa famiglia hanno causato la morte del figlio più piccolo di un anno e mezzo a settembre a seguito di complicazioni dovute alla denutrizione, mentre gli altri figli della coppia, secondo i medici, erano significativamente indietro nello sviluppo fisico rispetto ai loro coetanei.

Secondo l'avvocato di Stato Amira Fox, la dieta vegana, secondo l'accusa, era una forma di "tortura" e il bambino è morto di fame e per cure inadeguate.

Durante l'interrogatorio della polizia, Sheila O'Leary e suo marito di 30 anni, Ryan Patrick O'Leary, hanno dichiarato di essere vegani e di aver imposto a tutta la famiglia, compresi quattro bambini, il loro regime alimentare, che consisteva in frutta e verdura crude - principalmente mango, banane e avocado, si legge nell'articolo. Secondo loro, anche il figlio più piccolo di un anno e mezzo mangiava frutta e verdura e veniva allattato al seno e durante l'ultima settimana della sua vita si nutriva solo di latte materno. La madre non lo ha mai portati dai medici dopo la sua nascita, avvenuta con un parto in casa.

Altri tre bambini di età compresa tra 3 ed 11 anni, suggerisce l'accusa, hanno subito abusi e cure inadeguate, in quanto il peso e l'altezza sono notevolmente inferiori rispetto ai valori di riferimento per la loro età. La bambina di 11 anni visita periodicamente il padre biologico, il primo marito di Sheila, pertanto le sue condizioni di salute non erano così deplorevoli, si legge nell'articolo.

A novembre i coniugi O'Leary sono stati accusati di "omicidio colposo" nei confronti del bambino, ma il gran giurì ha aggravato le accuse. Se verranno riconosciuti colpevoli, rischiano lunghe pene detentive e persino la pena di morte, conclude The Daily Beast.

Tags:
Giustizia, Società, vegani (veganesimo, vegetarianesimo, vegetariani), Florida, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook