17:02 04 Luglio 2020
Mondo
URL abbreviato
1410
Seguici su

La Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato due articoli d'impeachment contro il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, rendendolo il terzo presidente degli Stati Uniti a subire un processo d'impeachment.

Il processo per determinare l'innocenza di Trump nelle accuse fatte contro di lui nel processo di impeachment, che includono l'abuso di potere e l'ostruzione del Congresso, si svolgerà al Senato degli Stati Uniti controllato dai repubblicani.

230 membri della Camera dei rappresentanti USA hanno votato a favore sull’articolo di impeachment per abuso di potere e 197 contro, secondo un processo stabilito dalla Costituzione degli Stati Uniti. Il voto successivo sul secondo articolo, ostruzione alla giustizia, ha visto il 229 favorevoli contro 198 sfavorevoli.

Camera dei Rappresentanti USA vota per l'impeachment di Trump
© Sputnik . Vitaly Podvitsky
Le votazioni sono seguite a sei ore di dibattito e sono ricadute in gran parte lungo le linee del partito, e si prevede che il processo di Trump al Senato faccia lo stesso.

La richiesta del processo d'impeachment è stata intrapresa "esclusivamente per motivi politici", sostiene la Casa Bianca.

"Il presidente non ha fatto nulla di male e i democratici lo sanno", ha dichiarato il segretario stampa della Casa Bianca Stephanie Grisham in una dichiarazione del 9 ottobre. "Non ci si può aspettare che il ramo esecutivo partecipi a questo teatro politico".

Sono state condotte udienze pubbliche e private di dozzine di testimonianze e sono stati condotti esami di migliaia di documenti da fine settembre dai comitati di intelligence, magistratura, ministero degli affari esteri e la Camera ha funzionato come una sorta di "gran giuria".

Tuttavia, la volontà dei democratici di accusare Trump per qualsiasi cosa va avanti da prima del suo insediamento del gennaio 2017. Alcuni sforzi per trovare o creare reati incontestabili commessi da Trump sono apparsi già a solo una settimana dopo la sua elezione a presidente, mentre Barack Obama era ancora capo dello stato.

Tra le varie accuse ci sono i rapporti e gli interessi commerciali di Trump come imprenditore che potenzialmente violano la clausola sugli emolumenti della Costituzione e le accuse, ora confutate, che la sua campagna elettorale fosse collusa con il governo russo per vincere le elezioni.

Abuso di potere e ostruzione del Congresso

La decisione segna il culmine di mesi di inchieste e intrighi scatenati da un anonimo informatore della CIA della Casa Bianca, il cui rapporto al Congresso è stato messo a tacere da Trump in agosto. Il rapporto riguardava una telefonata del 25 luglio tra Trump e il presidente ucraino Vladimir Zelensky in cui Trump aveva sollecitato Kiev di avviare un'indagine sull'ex vicepresidente americano Joe Biden e suo figlio, Hunter Biden.

Joe Biden, ora uno dei principali contendenti democratici alle elezioni presidenziali contro Trump nel 2020, si è vantato delle sue azioni del 2016 come vice presidente per costringere l'allora procuratore generale di Kiev, Viktor Shokin, a ricoprire l'incarico proprio mentre quest'ultimo stava iniziando la sua indagine nella società del gas Burisma Holdings. All'epoca Hunter Biden faceva parte del consiglio di Burisma, e quindi si è pensato che Joe Biden avesse cercato di proteggere suo figlio dalle investigazioni per corruzione. Tuttavia, Hunter non è mai stato preso di mira in modo specifico da Shokin.

I democratici della Camera hanno affermato che Trump avrebbe fatto pressioni su Zelensky per riaprire questa indagine con la minaccia di trattenere gli aiuti militari, Trump avrebbe dunque sottoscritto un accordo "quid pro quo" illegale che equivale a un abuso del suo potere di presidente. Le sue successive azioni per intralciare l'indagine sull'impeachment, aperta il 24 settembre, sono alla base della seconda accusa della Camera, ovvero "ostruzione del Congresso".

Correlati:

Impeachment Trump: oggi 6 ore di dibattito prima del voto decisivo
Trump promuove accordi immediati con la Cina per il commercio
Trump sull'impeachment: "Democratici sono partito dell'odio"
Tags:
Donald Trump, USA, impeachment, Impeachment
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook