08:36 01 Giugno 2020
Mondo
URL abbreviato
Pressioni su Sputnik Estonia (22)
132
Seguici su

David Romero Díaz, esperto legale, avvocato e politologo spagnolo, a seguito delle azioni persecutorie delle autorità di Tallin ha commentato la situazione difficile che sta vivendo Sputnik Estonia.

"La libertà di informazione e la libertà di stampa sono parte integrante di qualsiasi legislazione nazionale e internazionale e parte integrante dei diritti umani, sancita dalla Dichiarazione dei diritti dell'uomo. Pertanto abbiamo a che fare con una violazione di questi principi, occorre la massima attenzione. Soprattutto se si considera che si tratta di accuse e azioni contro i giornalisti. Oggi è apparso un numero enorme di fonti alternative e mezzi d'informazioni e, come vediamo, Stati e grandi multinazionali, compresi i media, stanno cercando di monopolizzare questa sfera, poiché comprendono perfettamente che l'informazione è una forza che influenza intere società. E questo è esattamente ciò che stiamo osservando."

"Censura è metodo fallimentare"

Anche Emad Abshenas, analista politico e direttore del giornale Iran Daily, direttore dell'Associazione dei giornalisti iraniani liberi (Ong internazionale) e del gruppo iraniano Reporter senza frontiere, ha commentato il caso Sputnik Estonia.

"Sfortunatamente l'Estonia e alcuni altri Paesi non vogliono ascoltare la voce della realtà e ritengono che introducendo la censura delle informazioni, possano cancellarla. Ma ora siamo in altri tempi ed è impossibile chiudere la bocca con questi metodi."

Autorità estoni minacciano i dipendenti di Sputnik Estonia

Le autorità estoni hanno minacciato i dipendenti dell'edizione estone di Sputnik di avviare procedimenti penali nei loro confronti se non interromperanno i rapporti di lavoro con l'agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya entro il 2020, ha comunicato l'ufficio stampa dell'agenzia.

Mosca accusa le autorità estoni di persecuzione aperta contro Sputnik

Le autorità dell'Estonia molestano apertamente l'agenzia Sputnik, interferiscono con il suo lavoro ricorrendo a mezzi amministrativi, aveva in precedenza dichiarato la portavoce del ministero degli Esteri russo Maria Zakharova.

La Russia invita l'Osce a rispondere alle azioni del Paese baltico, aveva fatto sapere la portavoce del ministero degli Esteri russo.

La direttrice di Sputnik commenta i tentativi di ‘sfratto’ di Sputnik Estonia

Come precedentemente affermato da Margarita Simonyan, direttrice di Sputnik e Rt che fanno parte dell'agenzia russa di stampa internazionale Rossiya Segodnya, l'agenzia non si è imbattuta nei problemi avuti in Estonia da nessuna parte: i dipendenti sono stati convocati per interrogatori presso i servizi segreti locali e alle banche locali è stata vietata la collaborazione con l'agenzia.

Tema:
Pressioni su Sputnik Estonia (22)
Tags:
Diritti Umani, Giornalismo, Russofobia, Paesi Baltici, Estonia, Sputnik
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook