07:40 05 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 41
Seguici su

Il numero dei visti Schengen rilasciati ai cittadini russi presso il Consolato Generale d’Italia in Russia è aumentato del 12%, ha dichiarato il console generale della Repubblica Italiana a Mosca Francesco Forte.

"Abbiamo registrato l’aumento del 12%", ha detto il console Francesco Forte, rispondendo alla domanda riguardo l’aumento del numero dei visti dal Consolato Generale a Mosca rilasciati ai turisti russi nel 2019.

Dalle sue affermazioni emerge che, dal dicembre del 2018, 475 mila cittadini russi hanno ottenuto il visto nel Consolato Generale d’Italia a Mosca.

"Noi rilasciamo da 2 a 3 mila visti ogni giorno. Perciò è molto probabile che anche quest’anno raggiungeremo il risultato finale di 500 mila visti alla fine dell’anno", ha aggiunto il console generale.

Nel 2018 il Consolato Generale d’Italia a Mosca ha rilasciato circa 470 mila visti mentre il numero dei turisti che hanno visitato l’Italia è salito a 680 mila.

Nel mese di aprile scorso l'ambasciatore dell'UE in Russia Markus Ederer ha dichiarato che la Russia resta il primo Paese per numero di cittadini extracomunitari che ottengono il visto Schengen.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook