19:04 18 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
162
Seguici su

L'arma più mortale mai creata nella storia dell'umanità è da anni lo spauracchio di tutti coloro che temono che possa scoppiare una nuova guerra mondiale. Ma che possibilità avremmo di sopravvivere se venisse realmente usata?

Un nuovo software, creato da un programmatore inglese, permetterà alle persone di 'pianificare' degli ipotetici attacchi nucleari in tutto il mondo e di osservarne le conseguenze in prima persona.

Ivan Stepanov, lo sviluppatore di Nuclear War Simulator, ha dichiarato alla rivista Motherboard che il progetto ha come scopo quello di "accrescere la consapevolezza del pericolo che le armi nucleari rappresentano per la nostra società".

"È una simulazione realistica e interattiva che permette di vedere con i propri occhi gli effetti di un conflitto nucleare, in particolare a livello umanitario. Tecnicamente non è un gioco perché non c'è nessun obiettivo e nessuna ricompensa. Invece si tratta di un sandbox interattivo e istruttivo dove si ha la possibilità di provare e riprovare diversi scenari", ha dichiarato l'autore del simulatore

Del software, che all'inizio era stato pensato come un videogioco, è stato pubblicato il video di una prima versione demo che mostra alcune delle sue caratteristiche principali. 

Il simulatore mostra un modello interattivo 3D del pianeta Terra, dove viene data la possibilità di pianificare un attacco nucleare, scegliere il punto di lancio e il bersaglio, personalizzando la potenza della detonazione e verificando quale sarebbe il numero di vittime.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook