04:32 15 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
52411
Seguici su

Le recenti mareggiate hanno spazzato via gli strati di sabbia portando in superficie migliaia di creature chiamate verme locandiere grasso, noti anche come "pesci pene" per la loro forma e colore che ricordano l'organo sessuale maschile.

A seguito di una serie di tempeste invernali nel nord della California e del mare mosso, uno sciame di creature rosa, pulsanti e a forma fallica si è arenato lungo la spiaggia di Drakes Beach a nord di San Francisco, secondo quanto riferito dalla rivista Bay Nature.

Queste creature non sono pesci, ma in realtà vermi marini. Specificatamente si tratta di "vermi cucchiaio" della famiglia Urechidae, e la specie immortalata, Urechis caupo, è comunemente nota come verme locandiere, verme locandiere grasso o appunto pesce pene. Di solito si nascondono sotto la sabbia, molto al di sotto dai piedi dei bagnanti. Le onde giganti della mareggiata a seguito delle tempeste hanno rimosso gli strati superiori della sabbia, portando così in superficie i cosiddetti "pesci pene".

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Bay Nature Magazine (@baynaturemagazine) in data:

Gli strani animali hanno attirato un gran numero di curiosi e soprattutto, senza ironia, uccelli marini, che ne hanno divorati in grandi quantità.

Queste creature sono comparse sulla Terra 300 milioni di anni fa. Questi vermi possono vivere fino a 25 anni, hanno forma cilindrica e non segmentata, possono raggiungere una lunghezza massima di 50 centimetri, tuttavia di norma si attestano attorno ai 20 centimetri, rendendo ancor di più forte la somiglianza con l'organo sessuale maschile, da cui prende il nome. Si nutrono di particelle di cibo che restano ancorate nella tana completamente cosparsa di muco.

Questi vermi sono commestibili anche per l'uomo e sono considerati una prelibatezza in Asia: in Corea del Sud, un piatto fatto di grassi vermi locandieri si chiama gaebul, mentre in Cina sono serviti ai turisti saltati in padella come piatto tipico della cucina locale.

Tags:
biologia, USA, California
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook