17:08 28 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 11
Seguici su

All'inizio del mese, il presidente Donald Trump ha segnalato che potrebbe attendere fino a dopo le elezioni del 2020 per concludere un accordo commerciale con la Cina, aggiungendo che non c'è una "deadline" per il raggiungimento degli accordi.

Il presidente Trump ha affermato oggi che Cina e USA sono vicini alla conclusione di un accordo bilaterale di commercio.

​La dichiarazione arriva mentre gli Stati Uniti e la Cina cercano di posticipare le tariffe imposte dagli Stati Uniti, che scatteranno il 15 dicembre, aumentando le speranze di rinvigorire la proposta di "prima fase" dell'accordo commerciale tra Pechino e Washington.

La Casa Bianca ha precedentemente annunciato che la "prima fase" dell'accordo commerciale USA-Cina è in fase di preparazione, ma non vi è alcuna tempistica relativamente alla sua finalizzazione.

Le due principali economie mondiali sono state coinvolte in una guerra commerciale per un anno, durante il quale Trump ha giudicato sleali le condizioni economiche e non competitivi i comportamenti della Cina.

La Cina ha rimandato al mittente tali accuse, affermando che la guerra commerciale non è vantaggiosa per nessuna delle due parti, né per l'economia mondiale. La situazione di stallo si è tradotta in una sfilza tariffe doganali sulle merci importate tra i paesi, messe per ripicca.

Tags:
Cina, Donald Trump, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik