04:15 01 Dicembre 2020
Mondo
URL abbreviato
0 01
Seguici su

La compagnia ferroviaria nazionale francese (SNCF) ha cancellato la maggior parte dei treni a causa dello sciopero generale nel paese contro la riforma delle pensioni

La Francia negli ultimi giorni è rimasta completamente paralizzata a causa delle proteste e degli scioperi contro a riforma delle pensioni, secondo Le Figaro. Nonostante ciò, alcuni treni hanno continuato a funzionare.

Nella settima giornata di sciopero, un bambino è nato a bordo di un treno della RER D, treni suburbani della metropolitana di Parigi secondo i rapporti.

Il treno è stato fermato non appena è stato chiaro che alla donna si erano rotte le acqua, per fornirle le migliori condizioni possibili.

Secondo quanto riferito, la giovane donna aveva preso il treno nella Gare de Lyon.

"Si muoveva con difficoltà. Uno dei nostri agenti sul posto le ha consigliato di non prendere il treno, ma ha insistito", ha detto un dipendente della SNCF.

Alcune fermate più tardi le si sono rotte le acque.

 

​Evacuazione del vagone

Affinché la donna partorisse più comodamente, il treno è stato fermato e il vagone è stato evacuato. Il bambino è nato nella stazione di Villeneuve-Saint-Georges.

La madre e il bambino stanno bene, secondo la compagnia ferroviaria.

Non è insolito che un bambino nasca in un treno.

Secondo la tradizione, il bambino avrà biglietti gratuiti per la vita. È possibile che anche questo bambino ne ottenga uno. "Decideremo domani", ha detto la SNCF.

Correlati:

Francia: oggi grande sciopero contro riforma delle pensioni, Eliseo blindato
Francia in tilt, quinto giorno di sciopero generale per la riforma delle pensioni
Tags:
sciopero, sciopero
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook