08:35 29 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 10
Seguici su

Più di 30 persone sono rimaste ferite in un'esplosione vicino alla base aerea della NATO nel distretto afghano di Bagram, nella provincia di Parwan, riferisce l'agenzia Pazhvak.

In precedenza, con riferimento all'agenzia, è stato riferito che una bomba piazzata in un’auto è esplosa vicino a un convoglio NATO nell'area di Bagram. Una fonte dell'agenzia della NATO ha successivamente negato le notizie di un attacco a un convoglio dell'Alleanza. Secondo l’agenzia, l'attacco era diretto contro un ospedale in costruzione vicino alla base militare.

Dopo l’esplosione ci sarebbe stato uno scontro tra le truppe e gli aggressori.

"L'attacco è stato rapidamente contenuto e respinto dall’Afghan National Security Forces e dalla coalizione, ma la struttura medica è stata gravemente danneggiata", ha affermato la dichiarazione, aggiungendo che "non ci sono state vittime negli Stati Uniti e nella Coalizione e Bagram è rimasto al sicuro durante l'attacco".

"Il capo del distretto di Bagram ha detto a Pazhvak che più di 30 civili sono rimasti feriti a seguito dell'esplosione di due auto minate vicino alla base aerea nella regione di Bagram", ha detto l'agenzia su Twitter.

Il funzionario ha anche notato che le case sono state danneggiate e distrutte a causa dell'esplosione. Allo stesso tempo, secondo i funzionari locali, l'attacco è avvenuto a sud della base di Bagram.

​A sua volta, il canale televisivo di Tolo News fa riferimento alle autorità locali e osserva che almeno cinque persone, tra cui una donna e un bambino, sono rimaste ferite.

Correlati:

Afghanistan, 10 militari uccisi per attentato kamikaze
Gli americani in Afghanistan? Sono come un fiammifero, devono ritirarsi - Gorbaciov alla CNN
Afghanistan, gli USA avrebbero riaperto i negoziati con i talebani - AFP
Tags:
NATO, Afghanistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik