00:59 12 Agosto 2020
Mondo
URL abbreviato
0 130
Seguici su

La corvetta Gremyashchy ha completato con successo i lanci di prova dei missili da crociera Kalibr e Onyx nel Mar Bianco, riferisce il canale televisivo Zvezda con riferimento a un servizio stampa della flotta settentrionale.

"Il fuoco di prova è stato effettuato con missili da crociera Kalibr e Onyx in collaborazione con la base nevale del Mar Bianco e gli aeromobili dell’Aeronautica della flotta del Nord e della difesa aerea”, afferma il rapporto.

Secondo il canale televisivo, la nave è partita venerdì per il Mar Bianco per sottoporsi ai test di stato.

Il progetto corvette 20385 è stato sviluppato dalla TsMKB Almaz, la Gremyashchy (Гремящий) è la principale della serie. La nave è stata posata sullo scalo di alaggio del cantiere Severnaya Verf il 1 ° febbraio 2012, mentre il varo ha avuto luogo il 30 giugno 2017. E’ equipaggiata con artiglieria A-190-01 da 100 mm, due cannoni antiaerei AK-630M da 30 mm e il complesso Pack-NK. Inoltre, la nave è dotata di URC "kalibr-NK" con lanciatori a 8 celle, SAM "Redut" con missili 9M96 e 9M100.

I missili Kalibr

I missili della famiglia Kalibr vennero creati a partire dalla seconda metà degli anni ’70 ma il crollo dell'URSS provocò la sospensione di tutti i progetti di sviluppo. Le capacità dei Kalibr vennero scoperte dal grande pubblico per la prima volta nel settembre del 2017 quanto i sottomarini ‘Veliky Novgorod’ e ‘Kolpino’ colpirono le postazioni dello Stato Islamico nella città di Deir-ez-zor in Siria con sette missili da crociera lanciati in immersione da circa 600 km di distanza.

La Marina russa arma con questo sistema missilistico, che viaggia a velocità subsonica e possiede una gittata che può raggiungere i 2mila km, sia navi di superficie che sottomarini, ma il sistema può essere usato anche da postazioni fisse a terra.

I missili Onyx

Il P-800 Onyx è un missile da crociera supersonico anti-nave a medio raggio di tipo universale, nel senso che può essere lanciato in teoria sia da terra, che da navi, sottomarini o anche aeromobili. La sua collocazione di lancio prediletta al momento rimane il sistema Bastion, un mezzo su gomma specializzato nel lancio dei missili Onyx già schierato operativamente in Siria. Il complesso Bastion-Onyx è specializzato in difesa costiera ma è anche utilizzabile per obiettivi a terrestri entro un raggio ottimale tra i 350 e 450 km.

Il missile P-800 Onyx ha un sistema di propulsione a due stadi, il primo a combustibile solido mentre la crociera supersonica viene sostenuta da un combustibile liquido. Il sistema di guida è satellitare ed è in gradi di volare a quote bassissime fino a 5 metri sopra il livello del mare.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook