20:29 25 Febbraio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 32
Seguici su

L'Europa è in grave crisi di leader, ha affermato il presidente turco Tayyip Erdogan.

"In Europa, c'è una grave crisi di leader. Non ci sono leader da definire “un esempio”. Quando ero Primo Ministro, c’era il cancelliere tedesco (Gerhard) Schroeder, un importante leader per la Germania. Un altro leader che mi è piaciuto è stato (Silvio) Berlusconi in Italia. È stato in quel momento che abbiamo sviluppato con successo la nostra cooperazione", ha detto Erdogan, parlando ad Ankara.

Secondo lui, oggi un leader "giovane e dinamico" è l'emiro del Qatar Tamim bin Hamad Al Thani.

Erdogan successivamente ha elogiato la sua relazione con il presidente russo Vladimir Putin affermando che tra i due presidenti non ci sono segreti, che tutto è discusso apertamente.

"Parliamo e agiamo apertamente con il signor (Vladimir) Putin. Non ha piani segreti. Credo che insieme garantiremo la pace nella regione", ha detto Erdogan, parlando ad Ankara.

Ha aggiunto che nella stessa atmosfera vengono condotti i negoziati con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Correlati:

Erdogan inaugura il gasdotto TANAP ed aspetta Putin l'8 gennaio per l’avvio del Turkish Stream
Siria, telefonata tra Erdogan e Von der Leyen sul ritorno dei rifugiati nella zona di sicurezza
"Macron dovrebbe pensare alla sua di morte cerebrale" - Erdogan
Tags:
Europa, crisi, Turchia, Erdogan
RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook