21:25 25 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
0 02
Seguici su

Un attentato kamikaze fa strage di soldati in una base militare di Nad Ali. L'azione, rivendicata dai talebani, avviene all'indomani della ripresa dei negoziati di pace

Un kamikaze si è fatto saltare in aria dentro un furgone riempito di esplosivo, vicino al check point della base militare di Nad Ali, nel distretto di Helmand. Sarebbero almeno 10 i militari e paramilitari governativi rimasti uccisi nell'attacco. 

Secondo fonti locali il veicolo sarebbe stato imbottito con 8000 chili di esplosivo. La base militare Nad Ali ospita, oltre alle forze armate di sicurezza nazionale (ANSF SOF), 70 unità di paramilitari delle milizie Sangori.

​L'attentato è stato rivendicato da un gruppo terroristico facente parte dei talebani. Secondo le prime ipotesi sarebbe volto a interrompere il processo di pace. 

Solo due giorni fa, infatti, i ribelli jihadisti e i diplomatici statunitensi si sono seduti allo stesso tavolo per ridefinire una road map. I negoziati hanno avuto luogo a Doha, in Qatar.

Tags:
Autobomba, Terrorismo, Afghanistan
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik