17:37 17 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
1134
Seguici su

L'uomo che ha aperto il fuoco nella base militare statunitense Pensacola, in Florida, è un soldato dell’aeronautica militare dell’Arabia Saudita, ha dichiarato ai giornalisti il governatore della Florida Ron DeSantis.

L'uomo che venerdì ha ucciso tre persone e ferite altre sette prima di essere ucciso a colpi d'arma da fuoco nella base militare di Pensacola, è stato identificato come un cittadino saudita, ufficiale dell'aviazione. Secondo quanto riferito, le autorità locali hanno avviato un'indagine sulle uccisioni con l’intenzione di verificare se il mandante dell'attacco sia collegabile al terrorismo.

"Il re dell'Arabia Saudita Salman ha appena chiamato per esprimere le sue sincere condoglianze e la sua solidarietà alle famiglie e agli amici dei soldati uccisi e feriti durante l'attacco a Pensacola, in Florida", ha scritto Trump su Twitter.

Secondo gli investigatori, la tragedia si è verificata in un edificio scolastico e ha interessato due piani. Tra i feriti ci sono due agenti di polizia che hanno affrontato l'autore della sparatoria.

La base militare di Pensacola, in Florida, dove è avvenuta la sparatoria è una struttura di addestramento iniziale per gli ufficiali della Marina e della Guardia Costiera che ambiscono a diventare piloti e ufficiali di aeronautica.

L'esercito dell'Arabia Saudita impiega aerei di produzione statunitense e molti dei suoi piloti vengono addestrati in strutture come quella di Pensacola. L'attuale ministro della difesa saudita, nonchè ex ambasciatore negli USA, il principe Khaled bin Salman, è stato addestrato negli USA prima di coordinare missioni in Yemen e contro formazioni terroristiche riconducibili allo Stato Islamico.

Tags:
Arabia Saudita, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik