16:28 25 Settembre 2020
Mondo
URL abbreviato
10028
Seguici su

Una 35enne londinese ha organizzato un duello tra il marito e l'amante, che però si è concluso in una terribile tragedia.

Per 'rendersi la vita più semplice', una madre di tre bambini di 35 anni ha deciso di organizzare un duello tra il marito, 42enne, e l'amante di 25 anni.

"Lo scopo era quello che i due uomini regolassero il proprio problema con l'uso della violenza, organizzando un duello medievale", ha spiegato il procuratore Hugh Davies, al quale è stato affidato il caso.

La singolar tenzone ha avuto luogo il 17 giugno scorso nella capitale britannica, ma si è concluso in tragedia, con l'amante, un ex detenuto, che ha colpito l'avversario con 35 coltellate, uccidendolo.

Secondo quanto riportato dal Telegraph, la donna aveva messo definitivamente fine alla propria relazione con il marito, che però non voleva accettare il divorzio.

"(L'amante) apportava un contributo finanziario alla figlia dell'accusata, con la quale intratteneva una relazione sessuale. Ognuno a suo modo, i due uomini rivendicavano il loro posto al fianco della donna. Era questione di tempo perché la situazione degenerasse", ha spiegato il procuratore.

La donna, definita dal pubblico ministero "una manipolatrice", è stata assolta dall'accusa di comncorso in omicidio, mentre il marito, che ha confessato, è in attesa di sentenza definitiva.

RegolamentoDiscussione
Commenta via SputnikCommenta via Facebook