13:36 29 Gennaio 2020
Mondo
URL abbreviato
5327
Seguici su

L'aviazione americana sta lavorando a un sistema di armi di precisione dotato d'intelligenza artificiale chiamato Orda d'oro contro i suoi avversari.

L’arma Orda d’oro, chiamata con il nome del braccio occidentale dell'Impero mongolo durante il XIII e il XIV secolo, prevede d'incorporare nell’aviazione americana tre tecnologie: armi di precisioni guidate, intelligenza artificiale, e reti di comunicazione.

Le armi guidate di precisione, unite da collegamenti di comunicazione sicuri e dotate d'intelligenza artificiale, verrebbero lanciate in massa contro il nemico, con missili mirati a bersagli pianificati.

Come esempio del funzionamento del sistema Orda d'oro, su cui sta lavorando il Pentagono, viene dato il compito di distruggere un bersaglio con tre missili - nel caso in cui uno di essi distrugga il bersaglio, gli altri due possono essere usati per la ricognizione. Successivamente, l'operatore, dopo aver ricevuto i dati pertinenti, può decidere il loro uso in combattimento.

Si noti che l'Orda d'oro ridurrà il costo delle munizioni, aumenterà il numero di bersagli nemici colpiti e minimizzerà le possibilità della sua difesa missilistica, riporta Popular Mechanics.

Le armi esistenti verranno potenziate per funzionare con l'Orda d'oro, in modo simile al modo in cui le bombe “stupide” esistenti vengono aggiornate con kit di guida laser o GPS per dare loro maggiore capacità di navigazione e precisione

Il nome Orda d'oro è una scelta originale per un programma di armi dell'Aeronautica Statunitense. L'Orda d'oro era il nome del braccio occidentale dell'Impero mongolo, che ha dominato sui popoli slavi orientali durante il XIII e il XIV secolo. In altre parole, era un'entità politica.

A novembre, il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg ha dichiarato che la Russia è diventata incalzante, investendo nella creazione di armi nucleari e violando il trattato sullo spiegamento di missili a medio e corto raggio.

A ottobre, l'edizione svedese di Dagens Nyheter ha scritto che i paesi dell'UE dovrebbero unirsi e confrontarsi con il "nemico storico", la Russia.

Correlati:

Russia-Mongolia, i due paesi celebrano 95 anni di relazioni diplomatiche
Russia avvia sviluppo di missili a medio e corto raggio in risposta speculare ad azioni USA - Lavrov
Cosa sappiamo del missile Zirkon, il killer delle portaerei USA?
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik