02:47 16 Dicembre 2019
Principe Andrew

Emergono nuove foto del principe Andrew con Epstein durante l'intervista a Virginia Giuffre

© CC BY 2.0 / Chatham House / Prince Andrew
Mondo
URL abbreviato
105
Seguici su

Virginia Roberts Giuffre, presunta schiava sessuale di Jeffrey Epstein, ha rilasciato un'intervista alla Bbc, rivelando nuovi dettagli relativi allo scandalo.

Sono emerse nuove foto del principe Andrew in compagnia del pedofilo Jeffrey Epstein, morto suicida, alla Royal Ascot. Le ha mostrate durante un'intervista della Bbc Panorama la presunta schiava del sesso Virginia Roberts Giuffre.

Le foto sono state mostrate lunedì 2 dicembre durante la messa in onda dell’intervista, quando Giuffre – in precedenza nota col nome di Roberts – ha sostenuto di essere stata data da Epstein al Duca di York con cui ha dovuto intrattenere rapporti intimi non voluti.

Le foto risalenti al 2000 mostrano il finanziere americano e il principe in abiti formali mentre partecipavano ad un evento dove è presente anche la presunta amante di Jeffrey Epstein, Ghislaine Maxwell.

 

“Non me l’aspettavo dai reali”

Le foto del principe Andrew e del pedofilo Epstein sono state mostrate durante l’intervista esclusiva di Giuffre nel Regno Unito, in cui la presunta vittima della tratta sessuale presentava nuove prove riguardo lo scandalo che ha colpito Andrew. La foto del 2001 mostra il duca di York che abbraccia ai fianchi la Giuffre quando aveva 17 anni.

Il principe Andrew con Virginia Roberts, 2001
© Foto : PR
Il principe Andrew con Virginia Roberts, 2001

Giuffre, che oggi è madre di tre figli ed ha 35 anni, ha affermato nell’intervista che in macchina con lei, al rientro dal night club Tramp di Londra, c’erano il presunto magnaccia e l’allora fidanzata di Epstein, Ghislaine Maxwell. La presunta vittima ha detto anche:

“Ghislaine mi disse che dovevo fare per Andrew quello che avevo fatto per Jeffrey e questo mi fece star male”.

Secondo la testimonianza giurata della Roberts, quando lei e la Maxwell tornarono a casa, chiese a Epstein di scattare una foto di lei da mostrare alla famiglia.

Quindi ha descritto le presunte istruzioni della Maxwell che le furono impartite per intrattenere il principe Andrew.

“Beh, c’è stato un bagno ed è iniziato lì e poi mi ha condotta in camera da letto e non è durato a lungo, l’intera procedura… È stato disgustoso. Non è stato cattivo, ma ottenuto quello che voleva ha detto grazie e se ne è andato”, ha dello la Giuffre alla Bbc.

Mentre descriveva l’atto sessuale “veloce e disgustoso” con il principe Andrew, ha anche aggiunto:

“Non me lo aspettavo dai reali… non me lo aspettavo da qualcuno che la gente ammira”.

La presunta vittima, che ha riferito di aver fatto sesso con il duca tre volte, ha detto di aver provato “orrore e vergogna” per l’incontro, e poi ha esortato gli inglesi a schierarsi accanto a lei e ad aiutarla a “combattere questa battaglia” e “a non accettare tutto ciò come se fosse normale”.

In altre notizie, riportate dalla Bbc martedì scorso, e che si riferiscono all’indagine su Epstein, almeno cinque donne che avevano accusato il pedofilo miliardario americano di violenza sessuale, hanno testimoniato che il principe Andrew è stato testimone di situazioni in cui le donne venivano palpeggiate presso la residenza del delinquente. Accuse negate dal Duca di York.

Uno degli avvocati che ha difeso le vittime di Epstein durante il processo, David Boies, avrebbe manifestato la sua intenzione di chiedere al Duca di York di testimoniare in tribunale, poiché ritiene che abbia importanti informazioni sui traffici sessuali di Epstein.

Forte la smentita da parte della famiglia reale e del principe Andrew

La famiglia reale e il Principe Andrew hanno rigettato con forza il coinvolgimento in qualsiasi crimine o di essere stati a conoscenza dei crimini commessi da Jeffrey Epstein.

Il principe ha negato di aver avuto rapporti sessuali con una delle presunte schiave del sesso di Epstein, e nella recente intervista rilasciata alla Bbc Newsnight ha difeso la sua amicizia con Epstein, respingendo tutte le accuse.

Da allora, il Duca di York si sarebbe dimesso dalle cariche istituzionali, per il “grave sconvolgimento causato alla famiglia reale”.

Jeffrey Epstein, un maniaco sessuale, è stato messo sotto inchiesta per fatti avvenuti negli ultimi venti anni al momento della sua morte sospetta avvenuta in carcere a inizio di quest’anno.

Epstein condannato a 45 anni di prigione, si era dichiarato non colpevole di tutte le accuse.

La sua morte è stata archiviata come suicidio, ma alcuni avanzano sospetti poiché si dice che l’influente pedofilo americano fosse in relazione con molte persone famose e potenti, tra cui i presidenti degli Stati Uniti Bill Clinton e Donald Trump.

Correlati:

Guai per il principe Andrew dopo lo scandalo Epstein
Principe Andrew ‘non una persona normale’: ex maggiordomo di Diana lo invita a parlare con l'Fbi
La Regina vieta al Principe Andrew di incontrarsi con Trump
Tags:
Gran Bretagna
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik