04:03 16 Dicembre 2019

Tratta di esseri umani, la polizia liquida una banda nigeriana

© Foto : Pixabay/ Dorinel Nedelcu
Mondo
URL abbreviato
130
Seguici su

La polizia ha scovato una grande organizzazione che trasferiva enormi somme di denaro sporco tra Italia e Nigeria.

Si chiama The travelers l'operazione di polizia di Teramo che ha liquidato una grande organizzazione criminale composta esclusivamente da cittadini nigeriani. L’organizzazione è stata accusata di varie forme di associazioni criminali volte a commettere intermediazione finanziaria illegale, auto riciclaggio e riciclaggio internazionale, nonché di traffico di esseri umani

La Squadra Mobile della Polizia di Teramo in collaborazione con il dipartimento di prevenzione della criminalità abruzzese a Pescara e le squadre mobili di Ascoli Piceno, Fermo e Macerata coordinate dall'ufficio dalla Direzione distrettuale antimafia dell'Aquila, hanno stabilito l'esistenza dell'associazione a delinquere con basi nelle province di Teramo, Ascoli Piceno, Fermo e Macerata, costituite esclusivamente da cittadini nigeriani, destinate al riciclaggio e all’auto riciclaggio in Nigeria, attraverso viaggi aerei, ingenti somme di denaro e bagagli abilmente nascosti. 

"I guadagni provenivano principalmente dalla tratta e dello sfruttamento sessuale di donne nigeriane, nonché da altre attività illegali. L'inchiesta ha rivelato l'esistenza di un "sistema generalizzato nel territorio nazionale, che è un meccanismo strutturato e transnazionale per raccogliere i risparmi o fare riciclaggio attraverso l’hawala: fiduciari sulla parola, uno in Italia e l'altro in Nigeria, attraverso i quali viaggiano in valigette nere per un importo di circa 100 mila euro. Quindi, il 30% veniva diviso tra i rappresentanti. 

L'ascesa della mafia nigeriana in Italia

Sono aumentati del 400% i sequestri e del 1000% le confische eseguiti dal Dipartimento Investigativo Antimafia nei confronti delle organizzazioni criminali. Il 2018 vede l'affermazione e l'ascesa delle organizzazioni criminali straniere, in particolare della mafia nigeriana. Nel rapporto si legge che queste organizzazioni hanno rapporti continui e costanti con la madre patria. 

Correlati:

Ecco come la mafia nigeriana sta conquistando l’Italia. Parte 2
Quando un radical chic scopre la mafia nigeriana
Mafia nigeriana, donne costrette a prostituirsi con minacce e riti magici
Tags:
sfruttamento, Polizia, Nigeria
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik