23:22 07 Dicembre 2019
Missile balistico indiano Agni-III

L'India esegue il primo test notturno del missile Agni-III

© AP Photo / Manish Swarup
Mondo
URL abbreviato
0 40
Seguici su

Un missile a medio raggio Agni-III è stato lanciato da una rampa mobile situata al poligono dell'isola Abdul Kalam.

Oggi l’India per la prima volta ha effettuato il lancio di prova notturno del missile ballistico Agni-III, in grado di trasportare una testata nucleare, lo riferisce l’agenzia indiana PTI, citando le fonti proprie.

Secondo l’emittente, il missile a medio raggio è stato lanciato da una rampa mobile del poligono situato sull’isola di Abdul Kalam nel Golfo del Bangala, vicino alle coste dello stato Orissa. I risultati del test sono ora sotto analisi da parte degli esperti.

Agni-III ha un autonomia fino a 3,5 mila chilometri: il missile, con lunghezza di 17 metri, diametro di 2 metri e massa di lancio di circa 50 tonnellate è già in dotazione delle forze armate indiane.

Test missilistici di novembre

India e Pakistan ultimamente hanno condotto una serie di test missilistici dopo la ripresa delle ostilità. Nel corso di novembre l’India ha lanciato un missile Agni-II a raggio intermedio ed anche una coppia di missili balistici a corto raggio Prithvi-II. Entrambi tipi di missili sono in grado di trasportare le testate nucleari. A sua volta il Pakistan ha condotto il test di un missile balistico terra-terra Shaheen-I. Esso è in grado di trasportare tutti i tipi di testate fino a 650 chilometri di distanza.

Tensioni tra i paesi

A causa delle crescenti tensioni con il Pakistan, il ministro della Difesa indiano ha recentemente messo in guardia quest'ultimo, dicendo che se da un lato New Delhi segue con attenzione la sua politica di "nessun primo utilizzo" sulle armi nucleari, la decisione di continuare o meno ad aderire a questa politica "dipenderà dalle circostanze".

Tags:
Pakistan, India
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik