11:21 09 Dicembre 2019
RT

La Bolivia interrompe le trasmissioni di RT

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Mondo
URL abbreviato
6212
Seguici su

Cotas, operatore non governativo e leader del mercato della pay-TV boliviana, ha annunciato la fine delle trasmissioni in lingua spagnola del canale satellitare russo RT nel Paese.

Come riportato sul sito web di RT, le trasmissioni dovrebbero terminare dal 2 dicembre. L'operatore non ha nominato i motivi di questa decisione, semplicemente RT ha ricevuto un avviso in cui veniva notificata la decisione del Consiglio di amministrazione della Cotas.

"La decisione viene dall'amministrazione della società che ci ha chiesto di interrompere le trasmissioni", ha affermato una portavoce del canale TV.

La situazione è stata commentata da Alvaro Garcia Linera, che ha rassegnato le dimissioni dalla carica di vice presidente della Bolivia. Secondo lui, nel Paese non c'è più "né libertà di parola, né libertà di stampa, non puoi esprimere la tua opinione".

RT ha già subito in precedenza disconnessioni in diversi Paesi. Nell’aprile dello scorso anno, come una dozzina di altri canali, era stata interrotta a Washington dal provider MHz Networks, con la motivazione di "cambiamenti nella tecnologia televisiva". Margarita Simonyan, caporedattore di MIA Russia Today, Sputnik e RT, ha osservato che quella decisione sarebbe stata presa a causa dell'assegnazione dello status di agente straniero al canale.

A novembre, RT era stata disconnessa dalle trasmissioni in Ecuador, in quel caso senza preavviso e spiegazioni. Secondo l'ex presidente Rafael Correa, che aveva iniziato un talk show politico settimanale sul canale nel 2018, si sarebbe trattata di vera e propria censura e mostrerebbe che l’attuale Governo, benchè parli di libertà di parola, abbia doppi standard.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik