11:49 09 Dicembre 2019
Vladimir Putin durante allenamento (foto d'archivio)

Putin rivela particolare della sua vita sportiva

© Sputnik . Mikhail Klimentyev
Mondo
URL abbreviato
2361
Seguici su

Il presidente russo Vladimir Putin ha dichiarato nel film "Allenatore", che è stato mostrato sulla tv russa nella giornata di oggi, che i suoi genitori erano contrari al suo interesse e agli allenamenti per il sambo, disciplina delle arti marziali, ma l'allenatore Anatoly Rakhlin era riuscito a farli cambiare idea.

"Ad un certo punto, i miei genitori avevano da ridire sul fatto che avessi iniziato a dedicarmi allo sport più attivamente. Credevano che mi distraesse da scuola, dovevo concentrarmi e cose del genere. Generalmente a loro il sambo sembrava qualcosa di sbagliato. Dicevano che era una sorta di lotta, quindi non bisognava cimentarsi. Anatoly Solomonovich è venuto da me in famiglia", ha detto Putin.

Aveva notato che vivevano in modo molto modesto, in un appartamento comune al quinto piano. "Sono persone comuni."

"È venuto di persona. Ha parlato con i miei genitori, li ha convinti che lo sport mi aiuterà non solo nei miei studi, ma mi terrà in forma e darà qualcosa nella vita. Hanno concordato", ha raccontato il presidente.

Putin hockeysta per una sera
© Sputnik . Sergey Guneev
Anatoly Rakhlin è stato il primo allenatore di sambo e judo di Vladimir Putin.

Anatoly Rakhlin è stato un atleta e un allenatore pluripremiato in Russia. In mezzo secolo da allenatore, Rakhlin ha formato più di 100 maestri di sport e tre maestri di sport di livello internazionale. Nel 2013 gli è stato assegnato l'Ordine d'Onore, consegnato dallo stesso Putin. Rakhlin si è spento nell'agosto di quello stesso anno.

Tags:
sambo, Sport, Società, Vladimir Putin, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik