04:19 08 Dicembre 2019
Il principe Andrew, la regina Elisabetta II e il principe Filippo

La Regina vieta al Principe Andrew di incontrarsi con Trump

© REUTERS / Andrew Winning
Mondo
URL abbreviato
113
Seguici su

La scorsa settimana il Principe Andrew aveva dichiarato che si sarebbe ritirato da tutti i suoi doveri pubblici dopo la controversa intervista con la BBC nella quale ha dichiarato di non pentirsi della sua relazione con il pedofilo miliardario Jeffrey Epstein.

Il principe Andrew non potrà incontrare il presidente degli Stati Uniti Donald Trump durante la sua visita nel Regno Unito pianificata per la prossima settimana secondo gli ordini della Regina d’Inghilterra Elisabetta II. Secondo i media questa mossa della regina è legata all’intervista del Duca di York fatta con la BBC riguardo la sua amicizia con Jeffrey Epstein.

Secondo il comunicato stampa, Buckingham Palace non ha nominato il Principe Andrew come partecipante all'evento del 2 dicembre a Londra in occasione del 70° anniversario della NATO; la visita di Trump sarà parte dell'evento.

Alla cerimonia parteciperanno numerosi membri della monarchia, tra cui la Regina, il Principe di Galles e la Duchessa di Cornovaglia.

Secondo quanto riferito, il Duca di York vuole tornare ai doveri pubblici

Secondo alcune fonti anonime il principe Andrew presumibilmente intende tornare alla vita pubblica dopo aver cancellato il suo nome in tribunale, ma che suo fratello Carlo vorrebbe che si ritiri definitivamente.

Le fonti affermano che il Duca di York vuole riparare la sua immagine parlando all'FBI delle accuse di stupro fatte contro di lui e i suoi legami con il miliardario Jeffrey Epstein, che si è tolto la vita in una prigione di New York mentre era in attesa di processo con l'accusa di condurre una rete di traffico di minori a scopo sessuale.

La sua immagine pubblica è stata fortemente danneggiata. Le principali compagnie e banche, tra cui British Telecom e Barclays, hanno preso le distanze dal Principe e si sono ritirate dal suo progetto Pitch@Palace. Inoltre, un certo numero di enti di beneficenza lo hanno abbandonato come mecenate.

L’intervista tramutatasi in “una catastrofe mediatica”

Durante la sua intervista con la BBC, il Duca di York ha ammesso specificatamente di non pentirsi della sua relazione con Epstein poiché ha avuto "esiti molto vantaggiosi" per lui.

Il membro della monarchia britannica, che è stato fotografato nella dimora di Epstein a Manhattan nel 2010 e accusato di aver fatto sesso con una delle sue presunte vittime minorenni, ha anche affermato di essere rimasto nella sua casa del suo ex amico per "comodità".

Commentando le accuse di aver fatto sesso con Virginia Giuffre (precedentemente nota come Virginia Roberts), il Principe Andrew ha sostenuto che "non ricorda di aver mai incontrato questa donna".

Secondo quanto riferito, la regina Elisabetta non aveva approvato la sua decisione di rilasciare l'intervista alla BBC Newsnight.

Correlati:

Principe Andrew ‘non una persona normale’: ex maggiordomo di Diana lo invita a parlare con l'Fbi
Jeffrey Epstein: il mistero di un ‘suicidio’… troppo utile
Tags:
principe, Intervista
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik