00:49 11 Dicembre 2019
Willie Murphy, nonna-bodybuilder di 82 anni

Usa, nonna 82enne palestrata picchia e manda in ospedale malintenzionato

© Foto : 13 WHAM ABC (screenshot)
Mondo
URL abbreviato
190
Seguici su

La 82enne afroamericana Willie Murphy, capace di sollevare 102 chili, ha picchiato in malo modo costringendolo al ricovero in ospedale un malintenzionato che aveva cercato di intrufolarsi nella sua casa a Rochester, nello Stato di New York.

A Rochester un malintenzionato ha cercato di irrompere nella casa della pensionata 82enne Willie Murphy. Ma alla fine l'uomo è uscito malconcio, dal momento che la nonnina si è rivelata una palestrata, riporta il canale televisivo locale WHAM-TV.

Il fatto è avvenuto a tarda sera, verso le 23, quando la donna si stava già preparando per andare a letto. Un uomo aveva bussato, chiedendo di chiamare un'ambulanza. La donna sospettava che qualcosa andasse storto, non lo aveva fatto entrare a casa sua ed aveva chiamato la polizia. L'uomo ha poi sfondato la porta.

"Ha scelto la casa sbagliata per irrompere", ha detto la Murphy.

La nonna palestrata ha afferrato un tavolo con cui è andata a colpire l'aggressore. Il tavolo si è spezzato, dopodiché la donna ha spruzzato sul malintenzionato una bottiglia con shampoo per bambini e lo ha nuovamente colpito con una spazzola.

Arrivata ​​sul posto, la polizia è rimasta molto sorpresa da ciò che hanno visto. L'aggressore è stato mandato in ospedale ed i poliziotti si sono fatti un selfie con la nonna.

Nonostante la sua età, Murphy non perde l'appuntamento con la palestra. Solleva 102 chilogrammi, partecipa a varie competizioni di bodybuilding, dove viene premiata.

Tags:
Società, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik