23:28 07 Dicembre 2019

Deputato bulgaro: Primo Ministro convocato negli Stati Uniti per il "Turkish Stream"

© Sputnik . Alexey Vitvitsky
Mondo
URL abbreviato
0 113
Seguici su

Il motivo della visita del Primo Ministro bulgaro Boyko Borisov negli Stati Uniti è la firma di un accordo per la costruzione della continuazione del "Turkish Stream" in Bulgaria, ritiene il eurodeputato bulgaro Ivo Hristov.

“Penso che il Primo Ministro Borisov sognasse un incontro completamente diverso, e non che sarebbe stato convocato. Il motivo per cui è stato chiamato a Washington è, ovviamente, la sua firma sul "Turkish Stream" in Bulgaria. Questa, ovviamente, non è la sua firma, hanno firmato un contratto a un livello inferiore, ma ne è responsabile", ha detto Hristov in onda sulla "Televisione libera bulgara". 

Secondo il parlamentare europeo, la politica estera di Borisov è caratterizzata dall'arte di fuorviare sia gli Stati Uniti che la Russia: "ingannare i russi su quanto riesce a ingannare gli americani e ingannare gli americani su quanto riesce a ingannare i russi".

Borisov ha dichiarato a settembre che l'arresto dei lavori del "South Stream" era dovuto alle pressioni degli Stati Uniti e dell'Europa occidentale.

Il 18 settembre, il Primo Ministro bulgaro ha anche partecipato alla cerimonia della firma per la costruzione di una estensione del "Turkish Stream" in Bulgaria tra il Ministero dell'energia bulgaro e il consorzio Arcad.

L'incontro tra il presidente degli Stati Uniti Donald Trump e il primo ministro Boyko Borisov si terrà alla Casa Bianca oggi.

Correlati:

Bulgaria: Borisov rifiuta di partecipare ai piani della NATO nel Mar Nero
Energia, colloquio telefonico Putin-Borisov: focus su scambi e cooperazione
Tags:
Bulgaria, Turkish Stream, Boyko Borisov
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik