10:40 09 Dicembre 2019
Trovata la più antica pedina di scacchi del mondo

Trovata la più antica pedina di scacchi del mondo

© Foto : J.P. Oleson
Mondo
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Gli scacchi sono uno dei più antichi giochi da tavolo al mondo sopravvissuti fino ad oggi, come confermato da una recente scoperta fatta dai ricercatori dell'Università canadese di Victoria.

Una piccola pietra rettangolare trovata nell'avamposto commerciale giordano di Humaima è la pedina di scacchi più antica mai conosciuta. Si tratta di una nave o un toro di circa 1300 anni.

Un pezzo di scacchi in arenaria delle dimensioni di una palma è stato trovato nel 1991 in uno degli antichi avamposti commerciali del Medio Oriente, situato nella Giordania moderna, in una delle regioni più a sud. Si è scoperto che si tratta della pedina di scacchi più antica del mondo.

Ha circa 1300 anni e si presenta come una pietra a forma rettangolare con le sporgenze a forma di corna nella parte superiore. Figure simili sono state trovate in altre aree della regione, ma hanno tutte meno di cento anni, ha affermato l'archeologo dell'Università canadese di Victoria John Oleson alla conferenza annuale delle American Schools of Oriental Studies.

Secondo lo studioso, documenti scritti indicano che gli scacchi hanno avuto origine in India almeno 1400 anni fa. Commercianti e diplomatici hanno portato il gioco in Europa. Una pedina degli scacchi è stata trovata negli scavi in una delle fortezze di Humaima che si trovavano presso una trafficata rotta commerciale. Il manufatto risale tra il 680 e 749 d.C.

"Gli scacchi hanno guadagnato una popolarità diffusa nel primo periodo dell'era islamica", afferma Oleson. I testi islamici di quel tempo parlano di tornei di scacchi tra musulmani e cristiani, nonché tra ricchi e poveri. La pedina più antica del mondo di Humaima è ora conservata presso l'Università di Victoria. A proposito, Olson, che ha determinato la sua età, si è lamentato del fatto che suo nipote di 10 anni lo batte costantemente a scacchi.

Tags:
Società, Archeologia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik