23:41 07 Dicembre 2019
An employee of German car producer Mercedes-Benz controling a Mercedes C-class as it rolls off the production line in the plant in Sindelfingen near Stuttgart, Germany

Lavoriamo sempre di più, lo dice anche Eurostat

© AP Photo / Thomas Kienzle
Mondo
URL abbreviato
4110
Seguici su

A lavorare più di tutti in Europa sono i cittadini dei paesi nordici e della Svizzera; tra i paesi dove si va prima in pensione, invece, la Turchia, la Macedonia del Nord e l'Italia.

Stando ad una ricerca pubblicata dall'istituto comunitario di statistica, Eurostat, la durata della vita lavorativa dei cittadini del Vecchio Continente sia nettamente aumentata negli ultimi anni.

Il rapporto, denominato "Quanti anni si prevede che lavorino le persone?", mostra con chiarezza che il periodo che ogni persona, raggiunti i 15 anni, passa svolgendo una qualche attività produttiva è sempre più lungo.

Prendendo in considerazione i dati relativi all'annata 2018, l'ultima disponibile, in media la vita produttiva di ogni cittadino europeo risulta durare 36,2 anni, con una crescita pari a 0,3 anni rispetto all'anno precedente e, addirittura, di 3,3 anni rispetto al 2000.

A lavorare più a lungo sono gli uomini, con 38,6 anni di vita professionale media, contro i 33,7 delle donne.

Si lavora di più al Nord

Senza troppe sorprese, ad assicurarsi la palma di stacanovisti d'Europa, sono i paesi nordici che hanno come unico rivale la sola Svizzera.

Il paese dove si lavora di più in tutta Europa è l'Islanda, dove si arriva ad una durata media degli anni di produttività vicina ad i 50 anni, con 46,3.

Segue al secondo posto la Svizzera, con 42,7 anni, tallonata dalla ricchissima Svezia, che si ferma a 41,9, e dai Paesi Bassi, che si attestano a 40,5, con Norvegia, Regno Unito e Finlandia rispettivamente a 39,6, 39,2 e 38,6 anni di vita lavorativa media.

Ci sono però anche delle sorprese, con la Germania che arriva 'solo' a 38,7 anni, mentre, inaspettatamente, l'Estonia e il Portogallo si rivelano due paesi dove si fatica molto, con 39 e 38 anni passati al lavoro in media.

Al Sud 'ci si riposa' un po' di più

Tra i paesi dove invece la vita post-lavorativa (o pre-lavorativa, dipende dai punti di vista) dura di più, vi sono ovviamente le nazioni che si affacciano sul Mediterraneo.

All'ultimo posto, anche se pare strano a dirsi, c'è la Turchia, unico paese del Continente dove le persone lavorano meno di 30 anni in media (29,4), tallonati, sebbene ad una distanza ragguardevole, dalla Macedonia del Nord (32). A chiudere il podio ci siamo poi noi italiani, che in media lavoriamo 31,8 anni. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik