01:16 11 Dicembre 2019
Il quartiere generale di Fiat Chrysler Automobiles FCA

Causa GM, FCA respinge le accuse ma il titolo crolla in borsa

© AP Photo / Carlos Osorio
Mondo
URL abbreviato
302
Seguici su

Un tentativo di indebolire un concorrente sempre più forte, così Fca respinge le accuse di General Motors e annuncia che si difenderà con tutti i mezzi. Intanto il titolo crolla in borsa.

Fca non ha mai tentato di corrompere i sindacati né inquinato le trattative sul contratto di lavoro. L'azienda respinge le accuse di General Motors, che ieri aveva annunciato una causa contro la società competitor, per aver minato "l'integrità del processo di contrattazione collettiva e causare danni sostanziali alla GM".

L'azienda guidata da John Elkann annuncia che "si difenderà con tutte le forze dalla causa promossa ieri" da GM e definisce le accuse "un tentativo senza basi di distogliere l'attenzione dalle sfide proprie di quella società" parlando di "sconcertante manovra" che "viene in un momento in cui Fca sta dimostrando di essere un concorrente sempre più forte" con il piano di fondersi con Psa.

Il titolo, però, dopo l'annuncio della causa, crolla in borsa. Nell'avvio di Milano il gruppo del Lingotto cede il 3,9% a 13,42 euro.

Tags:
Fca (Fiat Chrisler Automobile), USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik