16:52 10 Dicembre 2019
Luigi Brugnaro, sindaco di Venezia

Russi donano 1 milione di euro di aiuti a Venezia

© REUTERS / Manuel Silvestri
Mondo
URL abbreviato
4171
Seguici su

Questo importo verrà utilizzato per riparare i danni causati dalla marea particolarmente alta che ha colpito la città di Venezia.

L'ambasciata italiana nella Federazione Russa ha raccolto donazioni per 1 milione di euro per far fronte all'allargamento di Venezia, causato dalla marea record e più lunga degli ultimi 150 anni. Lo ha riferito all’ANSA lunedì dall'ambasciatore italiano Pasquale Terracciano.

Come indica l'agenzia, questo importo proviene da cittadini russi. Inoltre, martedì, la missione diplomatica inizia una campagna di "solidarietà a Venezia", che aprirà un concerto del famoso direttore d'orchestra, direttore artistico del Teatro Mariinsky Valery Gergiev.

Un appello corrispondente alle ambasciate italiane all'estero è stato presentato in precedenza dal ministro degli Esteri Luigi Di Maio. Allo stesso tempo, il Ministero degli esteri ha indicato che l'assistenza non deve essere necessariamente finanziaria.

I danni dell’acqua alta a Venezia

Nella tarda serata di martedì 12 novembre, a causa del maltempo e della fitta pioggia, l'acqua alta, fenomeno abituale a Venezia, ha raggiunto il livello record di 1,87 m, il secondo più alto dal 1966, quando raggiunse 1,94. 

A causa del maltempo un anziano signore di 78 anni ha perso la vita rimanendo fulminato mentre si trovava sull'isola di Pellestrina. A provocare la sua morte, secondo gli investigatori, sarebbe stato un corto circuito innescato dall'acqua alta che era entrata nella sua abitazione. Anche un'altra persona è stata trovata morta dentro la sua dimora.

Ingenti danni anche alla Basilica di San Marco, dove l'acqua ha raggiunto 110 cm d'acqua, mentre la cripta è stata completamente sommersa. 

Il sindaco di Venezia, Luigi Brugnano, in precedenza ha dichiarato che i danni ammontano ad almeno 1 miliardo di euro.

 

 

Correlati:

Venezia, la provocazione di Ratti: "Salviamo i veneziani da loro stessi"
Venezia, incubo acqua alta, previsto nuovo picco
Non solo Venezia, l'intera Europa a rischio per i cambiamenti climatici
Tags:
Acqua, Venezia, Luigi Di Maio
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik