17:59 07 Dicembre 2019
Poliziotti in pattuglia in mercatino di Natale in Germania

Città tedesca difenderà mercatini di natale dal terrorismo con blocchi di cemento "natalizi" - video

© AP Photo / Martin Meissner
Mondo
URL abbreviato
120
Seguici su

Dopo l’attentato terroristico del 2016 a Breitscheidplatz a Berlino, i mercatini di Natale tedeschi hanno subito un duro colpo. Ora stanno cambiando rapidamente e probabilmente non saranno più gli stessi.

Quest'anno il mercatino di Natale a Bautzen avrà il suo sistema difensivo anti-terrorismo. Una tonnellata di cemento sotto forma di alberi di Natale che sono stati installati come barriere per prevenire gli attacchi dei veicoli.

"La sicurezza dei nostri visitatori è molto importante per noi come organizzatori e non possiamo ignorare la situazione di pericolo costatnte", spiega il sindaco Alexander Ahrens.

"E pensiamo che la soluzione degli alberi di Natale “difensivi” sia più elegante di enormi blocchi di cemento", aggiunge. Ma i dodici blocchi di cemento vicini al mercato sono controversi per i Verdi, un partito tedesco di estrema sinistra.

"Per me, questo è del tutto superfluo". "Questa è allarmismo per Bautzen poiché non sono stati rilasciati avvertimenti di sicurezza delle autorità", afferma il consigliere Claus Gruhl dei Verdi.

Anche il creatore degli alberi di protezione ha suscitato discussioni. Perché l'idea viene dal colosso delle costruzioni di Bautzen, Hentschke Bau.

L'amministratore delegato, Jörg Drews, è noto per essersi scagliato contro i migranti, il sistema, l'UE e le bugie della stampa, ha affermato il consigliere comunale Gruhl.

Quindi ci potrebbe essere un conflitto d'interessi, ma il rischio di attentati e le precauzioni prese restano comunque un dato di fatto che indicano quanto la Germania non si sia ancora ripresa dal grave attentato di Natale del 2016.

L’attentato al mercatino di Natale di Berlino

Il 19 dicembre 2016, un camion con targa polacca proveniente dall’Italia si è lanciato contro la folla presente al mercatino di Natale di Breitscheidplatz a Berlino. Il tragico bilancio è stato di 12 morti e 56 feriti.

Il sospetto attentatore è stato successivamente individuato e ucciso in Italia a Sesto San Giovanni (Milano) dalla polizia.

La responsabilità dell’attentato è stata rivendicata dallo Stato Islamico in un video di propaganda diffuso dall’agenzia Amaq.

Correlati:

In Germania hanno vietato ai bambini di scrivere lettere pubbliche a Babbo Natale
Germania, baby-terrorista tenta di far esplodere una bomba ai mercatini di Natale
Tags:
Attentati, Natale, Albero, alberi
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik