20:17 07 Dicembre 2019

Coppia di sottomarini nucleari russi simulano “attacco” nel Mare di Barents

© Foto : © Il ministero della difesa russo
Mondo
URL abbreviato
0 110
Seguici su

Una coppia di sottomarini del Progetto 945A Kondor ("Sierra II" secondo la nomenclatura NATO) ha trascorso diversi giorni in esercitazioni simulando attacchi l'uno contro l'altro nell'arco di diversi giorni.

Lo Pskov e il Nižnij Novgorod, due sottomarini a propulsione nucleare della flotta settentrionale della Russia, hanno recentemente condotto delle esercitazioni tattiche nel Mare di Barents, incluso un "duello" sottomarino in cui hanno lanciato dei siluri finti l'uno contro l'altro, la flotta settentrionale l'ufficio stampa ha dichiarato al quotidiano russo RBC.

“La fase più difficile e cruciale delle manovre sottomarine congiunte è stata quella del lancio di un siluro contro obiettivi subacquei. Gli equipaggi hanno svolto queste esercitazioni in modalità di combattimento", ha affermato l'ufficio stampa.

Insieme al duello subacqueo, le esercitazioni hanno visto i sottomarini lo svolgimento di manovre di inseguimento, d’ingaggio, e di disturbo usando jamming e falsi bersagli.

I media statali norvegesi hanno riferito la scorsa settimana della presenza di due sottomarini russi Sierra II nel nord del Mare di Norvegia, presumibilmente per l'addestramento nelle operazioni in acque profonde e il collaudo di nuovi armamenti. Secondo l'emittente NRK, oltre 10 sottomarini russi sarebbero stati coinvolti nelle esercitazioni, volte in parte a condurre navigazioni in immersione silenziose dalle loro basi nella penisola di Kola al Mare di Norvegia.

Correlati:

Foto: Il Regno Unito conferma scoperta sottomarino perduto al largo della costa maltese nella WWII
Come i sottomarini russi si nascondono dalla NATO
Il sottomarino russo che aveva violato le acque svedesi nel 2014 in realtà era una boa meteorologica
Tags:
Sottomarini russi, Sottomarini
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik