03:29 20 Novembre 2019

Attacco a valico di frontiera tra Tagikistan e Uzbekistan, uccisi 15 guerriglieri

© Sputnik . Amir Isaev
Mondo
URL abbreviato
186
Seguici su

Le forze dell'ordine del Tagikistan hanno liquidato un gruppo di guerriglieri che nella notte ha preso d'assalto un posto di blocco alla frontiera con il vicino Uzbekistan.

Le autorità del Tagikistan rendono noto che è stato neutralizzato un gruppo di guerriglieri che, nel corso della notte, ha preso d'assalto un valico di frontiera al confine tra Tagikistan e Uzbekistan.

Secondo quanto riferito da Dushanbe, il gruppo era composto da venti persone che si sono impossessate di 5 fucili automatici e hanno aperto il fuoco contro il presidio composto dalle unità della polizia di frontiera.

Le forze dell'ordine tagike hanno risposto al fuoco, liquidando 15 dei venti assaltatori e arrestando i restanti cinque.

Durante la sparatoria alcuni effettivi della polizia tagika sono stati colpiti a morte, ma non è ancora stato reso noto il numero totale delle vittime.

Indagini in corso

Le autorità tagike in sinergia con quelle uzbeke hanno avviato un'inchiesta per chiarire la dinamica dell'assalto e per individuare le sue motivazioni

La linea di confine tra i due stati dell'Asia centrale, Tagikistan e Uzbekistan, misura in totale oltre 1300 km e circa il 20% di tale quantità è rimasto senza presidi in seguito alla caduta del Muro di Berlino e alla fine dell'Unione Sovietica

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik