01:07 16 Novembre 2019
Jens Stoltenberg

NATO, Stoltenberg promette che l'Ucraina entrerà nell'Alleanza Atlantica

© REUTERS / Francois Lenoir
Mondo
URL abbreviato
10336
Seguici su

Il segretario generale NATO ha garantito che l'Ucraina entrerà a far parte dell'Alleanza Atlantica, dopo aver attuato le riforme necessarie.

L'Ucraina entrerà presto a far parte della NATO. Parola del segretario generale dell'Alleanza Atlantica, Jens Stoltenberg, il quale ha affrontato la questione durante un'intervista all'emittente ucraina 1+1.

Stoltenberg ha spiegato che "tutti gli alleati sono d'accordo, affinché l'Ucraina diventi un membro della NATO".

"Il Montenegro è entrato a far parte della NATO appena due anni fa, la Macedonia del Nord diventerà un membro dell'Alleanza tra qualche mese; sono cose che abbiamo già visto dopo la caduta del Muro di Berlino. La Polonia, i Paesi baltici: nessuno si sarebbe neanche lontanamente potuto immaginare che sarebbero entrati nella NATO", ha dichiarato Stoltenberg.

Il segretario ha garantito che l'Alleanza Atlantica aiuterà Kiev nel varare nuove riforme e nel processo di modernizzazione della società ucraina, affinché il Paese possa rispondere a tutti i requisiti necessari a far parte della NATO.

Rispondendo ad una precisa domanda del giornalista, il quale gli chiedeve sa la NATO avrebbe utilizzato l'Ucraina come una "zona grigia" tra la Russa e l'Europa, Stoltenberg ha precisato che Kiev è già da considerarsi a tutti gli effetti uno dei 40 partner dell'Alleanza.

"Per alcuni Paesi la partnership è il primo passo verso l'ingresso (nella NATO ndr). Ma per tutti gli stati la partnership è l'inizio di una relazione stabile con la NATO. Bisogna capire che sussiste un'enorme distanza tra lo status "nessuna relazione" e "essere membro a tutti gli effetti", ha spiegato Stoltenberg.

La questione dell'ingresso dell'Ucraina nella NATO

Nel dicembre 2014 la Rada, il Parlamento ucraino, ha emendato due leggi, rinunciando alla politica di neutralità militare dello stato. Inoltre, nel giugno 2016, sono state adottate ulteriori modifiche che determinano l'ingresso nella NATO come un obiettivo di politica estera.

L'ex segretario generale della NATO Anders Fogh Rasmussen ha affermato che per entrare nella NATO l'Ucraina ha bisogno di soddisfare diversi criteri, la cui attuazione richiederà molto tempo. 

Alla fine dello scorso mese di ottobre, l'attuale segretario Jens Stoltenberg è intervenuto alla Rada, ribadendo che la strada verso l'ingresso dell'Ucraina nell'alleanza non è semplice e che per entrare il Paese dovrà adottare importanti riforme.

 

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik