00:37 16 Novembre 2019
fast food McDonald's

Flirt fatale. Licenziato il CEO di McDonald's Easterbrook per relazione con dipendente

© Sputnik . Natalia Seliverstova
Mondo
URL abbreviato
0 34
Seguici su

McDonald's ha licenziato il suo amministratore delegato, Steve Easterbrook, per una relazione che quest'ultimo avrebbe avuto con una dipendente. Tale comportamento è risultato essere una violazione del codice etico dell'azienda.

L'amministratore delegato di McDonald's Steve Easterbrook, 52 anni, è stato licenziato a causa della sua relazione con una dipendente. Questo comportamento, è stato ritenuto dall'azienda come una violazione del codice etico e di condotta personale. Easterbrook, che ricopriva la carica dal marzo 2015, sarà sostituito da Chris Kempczinski, 51 anni, fino ad ora presidente di McDonald's Usa.

Lo stesso Easterbrook ha affermato di essere d'accordo con la decisione presa dall'azienda, ed in una lettera ai dipendenti ha rivolto i propri auguri di buon lavoro al successore, ed ammesso l'errore:

"È stato un errore. Sono d'accordo con il board dell'azienda sul fatto che sia l'ora di farmi da parte".

Il risultato di questa decisione presa da McDonald's ha avuto conseguenze anche per Wall Street, dove le quotazioni del titolo dell'azienda hanno fatto registrare un calo del 1,80%.

Steve Easterbrook

L'ex amministratore delegato di McDonald's Steve Easterbrook ricopriva la carica da marzo 2015. Britannico di 52 anni, aveva migliorato, durante il suo operato, la reputazione e i profitti del colosso del fast food. Grazie a quest'ultimo l'azienda aveva infatti recuperato le quote di mercato che negli ultimi anni erano state perse, attraverso un'opera di restyling tecnologico dei ristoranti. Nonostante i passi avanti fatti dall'azienda grazie a Easterbrook, questi non lo hanno tuttavia protetto dal licenziamento. I dettagli di quella che per ora sembra una separazione consensuale tra Easterbrook e l'azienda saranno resi noti oggi quando l’azienda depositerà i documenti richiesti dagli organi federali americani in materia di trasparenza. McDonald’s ha aggiunto che non saranno forniti dati sul flirt che ha portato alla decisione di licenziare Easterbrook.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik