Widgets Magazine
14:16 13 Novembre 2019
Aeroporto Internazionale di Mitiga

Libia, milizie di Haftar bombardano aeroporto di Tripoli e Misurata

© AFP 2019 / Mahmud Turkia
Mondo
URL abbreviato
242
Seguici su

L'aviazione del generale ribelle ha lanciato 4 raid aerei sull'aeroporto di Tripoli. Colpita anche la città di Misurata, si legge in un comunicato di Haftar.

4 raid aerei contro l'aeroporto Mitiga. E' il bilancio dell'operazione effettuata ieri sera dalle truppe del generale Khalida Haftar contro l'aeroporto della capitale, al momento unico scalo internazionale della regione, ancora chiuso per precedenti bombardamenti aerei. 

Secondo la stampa libica legata al governo di unità nazionale di Al Serraj, sarebbe stata colpita solo la parte finale della pista e non ci sarebbero vittime. Si tratterebbe comunque di un crimine di guerra, poiché l'aeroporto è uno scalo civile. Così aveva dichiarato l'inviato ONU Ghassan Salame durante una conferenza stampa di cinque giorni fa, in cui era stata annunciata la messa in operatività dell'aeroporti Mitiga entro due settimane. 

Secondo la stessa fonte, l'intervento ostile di Haftar sarebbe spalleggiato da Paesi stranieri, in particolare si fa riferimento agli Emirati Arabi. In precedenza, all'assemblea dell'ONU lo stesso Al Serraj aveva denunciato interferenze esterne nel conflitto libico, in particolare di Francia e Egitto, oltre agli Emirati Arabi. 

Dall'altro lato, l'esercito di Haftar con un comunicato ha riferito che le truppe "hanno compiuto dei raid su diverse postazioni delle milizie che fanno capo al GNA anche nell'Accademia militare di Misurata. 

La conferenza di Berlino

I raid arrivano durante i preparativi e i negoziati per conferenza di Berlino, di cui ancora non si conosce la data, a cui parteciperanno anche paesi della sponda sud del Mediterraneo, Tunisia e Algeria. 

L'obiettivo della conferenza sarà quello di trovare una soluzione per il Paese che porti immediatamente al cessate il fuoco e alla stabilizzazione interna. Francia e Italia hanno già avviato i dialoghi per definire una road map per uscire dalla crisi e trovare una soluzione che veda l'impegno della comunità internazionale. 

Tags:
Khalifa Haftar, crisi in Libia, Libia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik