15:58 22 Novembre 2019
Asteroide

Asteroide più alto dell’Empire State Building passerà ‘incredibilmente vicino’ alla Terra

© NASA .
Mondo
URL abbreviato
141
Seguici su

La NASA classifica gli oggetti vicini alla Terra come comete e asteroidi, la cui traiettoria orbitale li avvicina astronomicamente al nostro pianeta. L'agenzia spaziale tiene d'occhio i NEO che sono percepiti abbastanza grandi da minacciarci.

Un colossale asteroide è in rotta verso di noi e sfreccerà lungo una traiettoria molto ravvicinata questo fine settimana, lo confermano i rilevatori di asteroidi della Nasa.

La Nasa stima che l’Asteroide JD1 misura tra i 656 piedi e i 1.746 piedi (tra i 200 metri e i 450 metri) di lato, e all’estremità superiore è più alto dell’Empire State Building di New York.

Questo enorme asteroide passerà vicino alla Terra alle 12:44 ore italiane di domenica 3 novembre, ad una velocità di 26mila mph o 42.900 km/h.

Fortunatamente l’asteroide JD1 non si avvicinerà abbastanza da far scattare il campanello d’allarme.

Nel punto più vicino alla Terra si troverà a una distanza di 0,03312 unità astronomiche, questa è l’unità di misura che calcola la distanza tra la Terra e il sole ed equivale a 149,6 milioni di km.

L’asteroide 2015 JD1 è stato avvistato per la prima volta nel sistema solare quattro anni fa, nel maggio 2015.

Gli inseguitori della Nasa lo hanno catalogato come un NEO di tipo Apollo o Near-Earth Object.

I NEO sono comete e asteroidi che circondano il Sole a una distanza di 1,3 unità astronomiche, e molti intersecano l’orbita terrestre nel corso degli anni, e talvolta la colpiscono.

In questo caso particolare, l’Asteroide JD1 attraversa l’orbita terrestre in modo simile all’Asteroide 1862 Apollo.

Un asteroide si sta dirigendo verso la Terra
CC0 / https://pixabay.com/it/photos/l-asteroide-cometa-meteorite-3628185/

“Alcuni asteroidi e comete seguono percorsi orbitali che li conducono molto più vicini al Sole, e quindi alla Terra, del solito. Se una cometa o un asteroide si portano all’interno di 1,3 unità astronomiche, lo chiamiamo oggetto vicino alla Terra”, ha detto la NASA.

Secondo un rapporto della Casa Bianca del 2018 che illustra i pericoli degli impatti degli asteroidi, un bolide spaziale di dimensioni pari a 459 piedi (140 metri) potrebbe distruggere una città delle dimensioni di New York.

Il rapporto afferma:

“I NEO superiori a 140 metri hanno il potenziale di infliggere gravi danni a intere regioni e continenti. Tali oggetti colpirebbero la Terra con un’energia minima di oltre 60 megatoni di TNT, che equivale a molto più del più potente dispositivo nucleare mai testato. Fortunatamente questi NEO sono molto meno comuni e sono più facili da rilevare e tracciare rispetto ai NEO più piccoli”.

Il report continua affermando che al termine di due decadi di ricerche, la NASA e i suoi partner hanno catalogato circa un terzo dei 25mila NEO stimati intorno ai 140 metri.

Correlati:

Asteroide di 34 metri questa notte sfiora la Terra a oltre 36 mila km/h
Cinque asteroidi a gran velocità passeranno oggi "vicino" la Terra
Asteroide visibile ad occhio nudo questa notte sfiorerà la Terra
Tags:
Asteroidi, asteroide
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik