Widgets Magazine
13:02 13 Novembre 2019

Svelato il profilo KGB del giovane Vladimir Putin

© Sputnik . Sergei Kompaniychenko
Mondo
URL abbreviato
1370
Seguici su

L’archivio centrale statale dei documenti storici e politici di San Pietroburgo ha pubblicato i file del profilo dell’allora 23enne Vladimir Putin quando lavorava al KGB.

La cartella del giovane Putin sottolinea in particolare i successi del futuro Presidente nello sport, in particolare nelle arti marziali, che questi continua a praticare ancora oggi.

Il documento, compilato quando Putin prestava servizio nel KGB ed aveva 23 anni, descrive il giovane ufficiale come "impiegato diligente, disciplinato, coscienzioso, resistente allo stress e capace di guadagnarsi il rispetto dei colleghi”.

Maestro di arti marziali

Il profilo sottolinea separatamente i risultati atletici del Presidente, poiché Putin era già allora maestro di sport in judo e sambo e divenne anche il campione di Leningrado (ora San Pietroburgo) nel 1976.

​Il Presidente russo continua a praticare le arti marziali ancora oggi, avendo raggiunto l'ottava cintura nera nel judo, l'ottavo dan nel karate Kyokushin e il nono nel taekwondo. In un'intervista al quotidiano mongolo Udriin Sonin, Putin ha affermato che lo judo migliora la vita, sviluppando "forza di volontà, rispetto per gli altri, forza d'animo, capacità di subire un colpo ed emergere da qualsiasi difficoltà mantenendo la dignità".

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik