23:45 15 Novembre 2019
Sarmat

Impossibile da fermare il nuovo missile di Putin - The Times

© Sputnik . Ministero della Difesa russo
Mondo
URL abbreviato
10903
Seguici su

La Russia si prepara a condurre i primi test su vasta scala di un nuovo missile balistico intercontinentale che, come si è vantato il presidente Vladimir Putin, è capace di superare qualsiasi sistema di difesa missilistica.

Secondo diverse fonti a Mosca, i test di volo del missile Sarmat inizieranno già il prossimo gennaio.

Putin ha parlato di questo missile dal peso di 208 tonnellate, capace di trasportare una testata termonucleare, così come altre armi strategiche, durante il suo discorso all'Assemblea federale dello scorso anno.

"Sarmat è un'arma formidabile, grazie alle sue caratteristiche, non c'è nulla che lo può fermare, nemmeno i sistemi di difesa antimissile di prospettiva", aveva detto il capo di Stato russo.

Il 67enne presidente russo aveva inoltre affermato che questo missile ha una gittata "praticamente illimitata". Mentre parlava, la traiettoria del missile, in volo verso gli Stati Uniti, veniva mostrata sullo schermo alle sue spalle.

Sarmat
© Sputnik . Ministero della Difesa russo

Il 30 ottobre, una fonte legata al ministero della Difesa russo e all'industria militare, ha riferito al quotidiano russo Vedomosti che l'ultimo missile balistico intercontinentale S-28 Sarmat sarebbe stato lanciato da un impianto nel cosmodromo di Plesetsk, situato nella parte occidentale del Paese, e sarebbe atterrato sul campo di addestramento della lontana penisola della Kamchatka, situata a 5.800 chilometri di distanza.

Successivamente sono previsti almeno altri quattro lanci, anche nel poligono situato nella regione di Krasnoyarsk, dove è schierata la 62° divisione missilistica delle forze missilistiche strategiche.

"Fatte salve le caratteristiche richieste, questo sistema missilistico entrerà in servizio nel 2021", ha affermato la fonte.

Il missile RS-28 Sarmat dovrebbe sostituire il P-36 (secondo la codifica NATO SS-18 Satana). Il missile Sarmat, con un raggio d'azione di 18mila chilometri, può trasportare fino a 16 testate e una testata in grado di distruggere tutto il territorio "delle dimensioni del Texas o della Francia", riporta Zvezda, il canale televisivo del Ministero della Difesa russo.

Tags:
Geopolitica, Forze Strategiche Missilistiche, missile balistico, Armi, Vladimir Putin, Esercito russo, Russia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik