01:09 16 Novembre 2019

10 tigri bloccate in un camion al confine con la Polonia, salvate dal WWF

© Sputnik . Vitaliy Ankov
Mondo
URL abbreviato
0 70
Seguici su

10 tigri in viaggio per 9 giorni in pessime condizioni a bordo di un camion, salvate dal WWF Italia e dal WWF Polonia. La storia non è tutta a lieto fine.

10 tigri in viaggio dall’Italia alla Polonia a bordo di un camion sono rimaste bloccate all’interno del mezzo di trasporto per 216 ore (9 giorni), al confine tra la Polonia e la Bielorussia, in condizioni non idonee al viaggio che hanno condotto alla morte di una delle 10 tigri, mentre un’altra versa in gravi condizioni.

A salvare le tigri il WWF Italia in collaborazione con il WWF Polonia e l’intervento del governo polacco.

La segnalazione era giunta al WWF Italia che ha allertato la sede polacca dell’associazione, la quale ha provveduto a sue spese a trasportare le tigri in un luogo temporaneo dove prestargli le prime cure.

WWF Italia, nel comunicato stampa auspica che “venga presto individuata la migliore struttura in Europa adatta ad accogliere stabilmente le tigri, garantendo loro il pieno benessere”.

Il WWF Italia chiede una indagine sulle 10 tigri

Il cucciolo di tigre siberiana.
© AFP 2019 / CHRISTIAN CHARISIUS
Il WWF Italia chiede anche che sia “fatta chiarezza su quanto accaduto”, è impensabile, prosegue nella nota l’associazione animalista, “che ancora oggi in Europa un camion possa legalmente viaggiare per giorni e per migliaia di chilometri con un carico di 10 tigri, senza che i responsabili della spedizione vengano chiamati a rispondere delle sofferenze che questi animali hanno dovuto subire”.

Il WWF Italia chiede al governo italiano e all’Europa di “intervenire per fermare una volta per tutte il commercio e l’utilizzo nei circhi di questi felini appartenenti, anche se nati in cattività, ad una specie protetta”.

Correlati:

Ristabilire la popolazione di tigri in Russia
Tenero tigrotto bianco spaventa mamma tigre
Bambino australiano cattura uno squalo tigre di 314 kg: potrebbe essere record mondiale
Tags:
animalista, Animali, WWF
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik