22:44 11 Dicembre 2019
Camion con 39 cadaveri ad Essex

8 migranti in stato di ipotermia trovati in un camion frigorifero diretto in Gran Bretagna

© REUTERS / HANNAH MCKAY
Mondo
URL abbreviato
0 13
Seguici su

Pochi giorni fa erano stati trovati 39 cadaveri in un camion nella regione britannica dell'Essex. Questa volta si sono registrate altre vittime.

Otto migranti di nazionalita afghana sono stati rinvenuti in un camion frigorifero diretto nel Regno Unito. Il ritrovamento è avvenuto durante un'ispezione della polizia francese nel porto di Boulogne-sur-Mer.

Gli otto profughi erano in stato di leggera ipotermia e pertanto sono stati immediatamente trasportati presso l'ospedale di Calais.

Per occultarli, il conducente aveva utilizzato un doppio fondo situato nel compartimento frigorifero del veicolo, chiuso ermeticamente dall'esterno. 

I migranti hanno viaggiato per moltissime ore in presenza di una temperatura dell'aria di 7°; a far insospettire le forze dell'ordine è stato il fatto che il camion non trasportasse merci al suo interno.

Il caso dei 39 morti nell'Essex

Non si tratta del primo caso del genere: il 23 ottobre nell'Essex britannico in un altro camion frigorifero, immatricolato in Bulgaria e proveniente dallo stesso Paese, sono stati ritrovati 39 corpi di migranti trasportati illegalmente nel Regno Unito.

Per il caso sono state arrestate due persone 38enni di nazionalità nordirlandese con l'accusa di traffico di esseri umani; la polizia britannica sta ancora investigando sulla faccenda per risalire all'origine dei traffici illegali.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik