20:48 07 Dicembre 2019
Igor Konashenkov

Ministero della Difesa russo: morte di al-Baghdadi non incide sulle forze in campo

© Sputnik . Alexander Vilf
Mondo
URL abbreviato
La morte del leader terrorista Al-Baghdadi (12)
6350
Seguici su

La Russia non è a conoscenza di una presunta cooperazione con l'aeronautica militare americana nello spazio aereo siriano durante l'operazione per annientare il leader del gruppo terroristico dello Stato islamico Abu Bakr al-Baghdadi. Lo ha affermato il portavoce del ministero della Difesa russo, il maggiore generale Igor Konashenkov.

“Non siamo a conoscenza di alcuna presunta assistenza al passaggio dell’aeronautica americana nello spazio aereo della zona di de-escalation di Idlib durante questa operazione”, ha affermato il ministero della Difesa russo.

La morte del leader del gruppo terroristico dello Stato islamico Abu Bakr al-Baghdadi non ha nessun valore operativo sul teatro di guerra in Siria, ha precisato il generale Konashenkov:

"A partire dalla definitiva sconfitta dello Stato islamico da parte dell'esercito governativo siriano con il sostegno delle forze aeree russe all'inizio del 2018 un’altra “morte” di Abu Bakr al-Baghdadi non ha assolutamente alcuna ripercussione sulla situazione in Siria o sulle azioni dei terroristi ancora presenti ad Idlib", ha riferito Konashenkov.

In precedenza oggi il presidente statunitense Donald Trump ha confermato l’uccisione di al-Baghdadi. Trump ha riferito che nel corso dell’operazione dei militari americani il leader del Daesh si è fatto esplodere con una cintura esplosiva ma è stato comunque identificato in modo preciso e rapido. Trump ha anche ringraziato Russia, Turchia, Siria ed Iraq per l’aiuto in annientamento di al-Baghdadi. Il presidente degli Stati Uniti ha dichiarato che la Russia ha aperto lo spazio aereo nel territorio che controlla in Siria.

Tema:
La morte del leader terrorista Al-Baghdadi (12)
Tags:
Siria, Russia, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik