17:06 22 Novembre 2019
Hassan Rouhani

Presidente Iran: il dollaro può essere neutralizzato da forze globali

© AP Photo / Iranian Presidency Office
Mondo
URL abbreviato
L'escalation delle tensioni tra USA e Iran (71)
3261
Seguici su

Nuovi attori globali possono contrastare il dollaro. Lo ha affermato il leader iraniano durante il 18esimo vertice dei capi di Stato e dei governi del Movimento Non-Allineati, in corso a Baku, in Azerbaigian, venerdì e sabato.

La comunità di nazioni che appartiene al Movimento dei paesi non allineati (NAM) ha il potere di contrastare e sconfiggere le illegittime pressioni e sanzioni economiche degli USA. Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rouhani.

"Il dominio americano sul sistema monetario internazionale ha incoraggiato gli Stati Uniti negli ultimi decenni e in particolare negli ultimi anni, a fare regolarmente un uso improprio del dollaro per esercitare pressioni politiche sugli stati indipendenti, la maggior parte dei quali [sono] membri del NAM. Per applicare varie sanzioni e limitare l'accesso al sistema monetario internazionale", ha detto Rouhani, parlando a Baku venerdì, citato da PressTV.

Alla luce delle azioni statunitensi che, ha affermato, includono la violazione della "legittima libertà e dei diritti delle nazioni indipendenti", il presidente iraniano ha suggerito che i membri della NAM potrebbero "adottare importanti misure per neutralizzare l'impatto di tali strumenti".

In particolare, ha suggerito che l'espansione degli accordi commerciali da stato a stato, il commercio in valute locali e l'uso di servizi bancari indipendenti e alternativi, nonché le criptovalute, potrebbero aiutare le nazioni in questo senso.

"Naturalmente, tutto ciò dovrebbe essere realizzato in linea con il rispetto delle norme internazionali in materia di antiriciclaggio e finanziamento del terrorismo", ha aggiunto Rouhani, affermando che questa particolare questione è all'ordine del giorno sia dell'Iran che di molti altri stati della NAM.

Secondo il presidente, l'uso da parte degli Stati Uniti di "strumenti economici oppressivi" e metodi che equivalgono al "terrorismo economico", era in realtà un segno che il mondo stava già "rapidamente passando al multilateralismo".

Infine, Rouhani ha sostenuto che il NAM potrebbe fungere da "pioniere a nome dei suoi membri e della società umana, nel trovare soluzioni agli attuali problemi globali e nel quadro del rispetto della legge, rispetto degli impegni internazionali, moderazione e prevenzione della violenza e dell'estremismo".
Tema:
L'escalation delle tensioni tra USA e Iran (71)
Tags:
Azerbaigian, Sanzioni, USA, Iran
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik