12:03 21 Novembre 2019
Caschi bianchi

Trump approva 4,5 milioni di dollari di aiuti per i "caschi bianchi" in Siria

© AFP 2019 / Omar haj kadour
Mondo
URL abbreviato
9123
Seguici su

Il presidente statunitense Trump ha approvato lo stanziamento di 4,5 milioni di dollari in aiuti per i cosiddetti "caschi bianchi" in Siria. Lo ha annunciato la Casa Bianca.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump ha autorizzato 4,5 milioni di dollari di aiuti alla cosiddetta Difesa Civile Siriana (SCD), alias “caschi bianchi”, definendo il loro lavoro “importante e molto apprezzato." I critici del gruppo puntano ai legami terroristici della SCD.

Annunciando gli aiuti di martedì, la Casa Bianca ha affermato che i caschi bianchi hanno “salvato più di 115.000 persone, tra cui molte minoranze etniche e religiose” nel corso degli 8 anni di conflitto in Siria. La fonte di questa cifra è il gruppo stesso, numero che non è stato verificato in modo indipendente. Il gruppo esiste dal 2013.

”Gli Stati Uniti incoraggiano i nostri alleati e partner a unirsi a noi nel nostro sostegno alla SCD e nei nostri sforzi per proteggere civili, minoranze religiose ed etniche, e altre vittime innocenti del conflitto siriano", afferma la Casa Bianca.

Washington ha promesso 5 milioni di dollari di aiuto al gruppo in una conferenza a marzo. Lo scorso maggio, l'amministrazione di Trump aveva annunciato che avrebbe smesso di finanziare i caschi bianchi, solo per tornare indietro un mese dopo e inviare al gruppo 6,8 milioni di dollari.

Chi sono i "caschi bianchi"

Il nome del gruppo è molto fuorviante, in quanto i caschi bianchi hanno operato esclusivamente in aree controllate, come nella provincia di Idlib, da militanti anti-governativi, come il Fronte Al-Qaeda affiliato Al-Nusra, ora chiamato HTS. L'attuale Difesa Civile Siriana fa parte del governo ed è stata sottoposta a sanzioni statunitensi in quanto tale. Nelle ultime due settimane sono apparse sui social network fotografie di militanti armati con insegne “Caschi Bianchi”, che partecipano al "l'operazione Primavera Della Pace" sostenuta dai turchi contro i curdi nel nord della Siria.

Tuttavia, gli Stati Uniti continuano a incoraggiare “alleati e partner” a unirsi nel sostegno ai caschi bianchi, e “unirsi agli sforzi per proteggere civili, le minoranze religiose ed etniche, e altre vittime innocenti del conflitto siriano", dichiara la Casa Bianca. Nel dicembre 2018, la Fondazione Russa per lo studio della democrazia ha presentato prove delle loro indagini in Siria, dimostrando che il gruppo è impegnato a inscenare falsi attacchi chimici e di altro tipo, a raccogliere organi delle persone che pretendevano di salvare, e a saccheggiare i corpi dei caduti, tra le altre cose.

Tags:
Casa Bianca, Siria, USA
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik