13:11 21 Novembre 2019
Aeroporto di Francaforte

Caos nei cieli tedeschi, cancellati più di 50 voli per sciopero delle affiliate di Lufthansa

CC BY-SA 2.0 / Kiefer / Lufthansa Piloten Warnstreik
Mondo
URL abbreviato
131
Seguici su

Lo sciopero del personale di alcune compagnie aeree tedesche affiliate a Lufthansa ha causato la cancellazione di diversi voli negli aeroporti della Germania.

Ad incrociare le braccia sono stati gli assistenti di volo di alcune compagnie affiliate a Lufthansa come SunExpress, Lufthansa CityLine, Eurowings e Germanwings. I disagi sono stati relativamente contenuti, ma come riferisce il portale tedesco Focus Online, nella seconda parte della giornata la situazione potrebbe peggiorare.

Il precedenza il sindacato “Organizzazione degli assistenti di volo indipendenti” (UFO) aveva inviato a scioperare per diverse ore stamane, ma per la giornata odierna ha proclamato un'agitazione di 24 ore, fino alla mezzanotte.

Al momento quattro voli sono stati cancellati all'aeroporto di Düsseldorf, circa 10 voli sono stati cancellati a Monaco di Baviera, 15 all’aeroporto Berlino-Tegel, 12 ad Amburgo, 14 voli a Stoccarda. La maggior parte dei voli annullati dovevano essere effettuati dalla Eurowings. Diversi voli sono stati cancellati anche all'aeroporto di Francoforte. Si tratta principalmente di voli interni.

Venerdì l'UFO ha annullato lo sciopero del personale di Lufthansa, ma ha annunciato uno sciopero delle sue società affiliate. Il conflitto tra UFO e Lufthansa sui salari dura da diversi anni. Il sindacato chiede l’aumento degli stipendi e migliori condizioni di lavoro.

Lufthansa vuole salvare Alitalia

Mentre il governo italiano concede ad Alitalia un prestito di 350 milioni di euro, nella cordata potrebbe entrare anche Lufthansa. Fino ad ora Ferrovie di Stato negoziavano con la compagnia aerea statunitense Delta Air Lines e l’holding infrastrutturale Atlantia, ma i tre potenziali partner sono stati divisi su aspetti chiave del piano di salvataggio, in particolar modo il volume dei loro investimenti.

Giovedì scorso l’agenzia Reuters, citando le sue fonti, ha riferito che Lufthansa ora offre non solo un partenariato commerciale, ma potrebbe anche entrare nella capitale. Però, ci si sono alcune richeste della compagnia tedesca. Secondo le informazioni del Corriere della Sera, le condizioni da soddisfare sono una ristrutturazione dell’azienda in modo in modo sostanziale dai commissari straordinari, con 6.000 esuberi (oltre la metà del personale attuale) e una riduzione della flotta fino al 40 per cento, cioè 70-80 aerei.

Tags:
Lufthansa, Germania
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik