Widgets Magazine
05:04 12 Novembre 2019
Esercito Indiano

L'India accusa il Pakistan dell'uccisione di due soldati e di un civile lungo la Linea di Controllo

CC0
Mondo
URL abbreviato
102
Seguici su

Nuova Delhi ha reso noto che un civile e due militari sarebbero morti in seguito ad uno scontro con le forze armate pakistano lungo la Linea di Controllo che separa i due Paesi.

La violazione del cessate il fuoco, secondo quanto riportato dai canali ufficiali dell'esercito indiano, sarebbe avvenuta nel settore di Tangdhar.

Un reparto delle forze armate di Islamabad sarebbe stato bloccato durante un tentativo di introdursi in territorio indiano, portando ad uno scontro a fuoco in seguito al quale avrebbero perso la vita un civile e due soldati di Nuova Delhi, con altri tre cittadini indiani che sarebbero invece rimasti feriti.

La notizia è stata in seguito condivisa sul canale ufficiale Twitter delle forze armate dell'India.

Non si tratta del primo episodio di tensione lungo la Linea di Controllo, che divide le zone del Jammu-Kashmir controllate dall'India da quelle controllate dal Pakistan.

A settembre l'esercito indiano aveva diffuso delle immagini di scontri con degli infiltrati dei reparti speciali pakistani, sui quali le truppe di Nuova Delhi avevano aperto il fuoco.

Il conflitto per il Jammu-Kashmir

Le relazioni tra India e Pakistan, Paesi dotati di un potente arsenale nucleare, si sono nuovamente deteriorate dopo che Nuova Delhi ha deciso di abrogare l'articolo 370 della costituzione che garantiva uno status speciale autonomo allo stato di Jammu e Kashmir.

Il Kashmir è un territorio di contesa tra i due paesi da quando hanno ottenuto la libertà dal dominio coloniale britannico nel 1947. Entrambi lo governano in parte ma lo rivendicano per intero.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik