16:16 22 Novembre 2019
La supernova Tycho

Somiglia alla foto di un embrione, invece è una strana esplosione stellare

© Foto: X-ray: NASA/CXC/RIKEN & GSFC/T. Sato et al; Optical: DSS
Mondo
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Risolto il mistero della supernova "nodosa" Tycho esplosa in un angolo di cielo circa 450 anni fa. Oggi gli astronomi hanno capito cosa è accaduto durante l'esplosione cosmica.

Circa 450 anni fa un angolino ci cielo della Terra si illuminava di notte grazie a un’esplosione stellare osservata con i telescopi dell’epoca da vari astronomi. La Supernova, prese il nome di uno di loro, il danese Tycho Brahe.

Oggi la supernova Tycho, che gli scienziati chiamano SN 1572 o B Cassiopeiae, è un mistero che ancora affascina numerosi astronomi per la sua curiosa forma e per i meccanismi fisici che l’hanno “forgiata” così come ci appare oggi, goffa e nodosa.

Come è nata la Supernova Tycho

Tycho è una supernova di tipo Ia, cioè formata da un sistema stellare binario, in cui una delle due è una nana bianca che fagocita l’altra. La nana bianca succhia così tanta materia dalla gemella che innesca una reazione di fuga, che conduce infine all’esplosione del sistema binario. Un'enorme esplosione cosmica che non lascia scampo a nessuna delle due e che proietta nello spazio circostante l’energia e la materia di cui le stelle erano costituite fino al momento dell’esplosione.

Cosa c’è di strano in Supernova Tycho

Di solito queste supernova non sono così “ingombranti” come Tycho. Un esempio è la supernova SNR-0509 appartenente alla medesima famiglia, esplosa circa 400 anni fa, un periodo di vita paragonabile alla supernova Tycho quindi.

Confrontando le due supernova si nota che Tycho ha un comportamento “pazzo”, perché la materia che la compone si muove in direzioni opposte e ciò non dovrebbe accadere.

L’aiuto dei simulatori

L’eccezionale potenza computazionale raggiunta dai calcolatori e l’ingegneria del software, ci regalano simulazioni astronomiche realistiche e fedeli su quanto avvenuto o non è ancora avvenuto nello spazio cosmico. Una sorta di viaggio nel tempo e nello spazio simulato, attraverso cui vedere i misteri dell’Universo un po’ più da vicino.

Gli astronomi hanno realizzato un modello della supernova, ed hanno scoperto che la sua goffa struttura è dovuta proprio all’esplosione della supernova e non ad eventi successivi all’esplosione. Con molta probabilità l’esplosione della nana bianca non è avvenuta in un sol punto, ma in più punti e questo ha provocato come risultato quello che possiamo ammirare oggi in SN 1572.

Correlati:

Spazio, scoperta una particolare supernova
Esplosione di una supernova ha provocato un estinzione di massa sulla Terra
L’uomo è diventato bipede grazie all’esplosione di una supernova
Tags:
Supernova, Astronomia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik