Widgets Magazine
13:53 13 Novembre 2019

Scuse da ambasciatore Osce in Albania per dito medio contro dimostranti pacifici a Tirana

© AP Photo / Visar Kryeziu
Mondo
URL abbreviato
203
Seguici su

Il capo della missione diplomatica dell'Osce in Albania Bernd Borchardt aveva mostrato ad un gruppo di manifestanti a Tirana il dito medio, ma dopo l'indignazione e le critiche dell'opinione pubblica e dei media, il diplomatico tedesco si è scusato via social per il gestaccio.

Gli abitanti del quartiere Astir della capitale albanese, circa 500 famiglie, erano scesi in strada pacificamente per protestare contro la demolizione delle loro case per poter costruire una tangenziale. Esprimono il loro disaccordo coni metodi utilizzati per la realizzazione del progetto infrastrutturale sotto lo slogan "Via Rama" all'indirizzo del premier.

I partecipanti alle manifestazioni hanno filmato e pubblicato sui social il momento in cui il capo della missione diplomatica permanente dell'Osce passava accanto ai manifestanti mostrando due volte il dito medio contro di loro.​

Le immagini ed i video del fattaccio hanno suscitato l'indignazione dei media e dell'opinione pubblica, i membri del Partito Democratico all'opposizione hanno chiesto l'allontanamento del diplomatico tedesco dalla missione Osce.

"Vorrei scusarmi sinceramente con quelli che ieri avrei potuto offendere. Rispetto il diritto degli albanesi a protestare pacificamente", ha scritto il capo della rappresentanza della missione Osce su Twitter.

​Borchardt è un diplomatico tedesco con una grande esperienza. Dal 2007 al 2010 ha ricoperto il ruolo di ambasciatore della Germania a Tirana, nell'ottobre 2016 ha ottenuto l'incarico per guidare la missione dell'Osce nel Paese balcanico.

Tags:
Proteste, Manifestazione, Incidente, Albania, OSCE
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik