Widgets Magazine
04:05 12 Novembre 2019
 Salvador Dali

Surreale furto di un surrealista: un Dalì rubato da sotto il naso alla galleria d’arte - Video

© Foto: Instagram /zoomstreetart
Mondo
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Come rubare un’opera surrealista se non in modo surreale?

Forse sarà stato questo il quesito ad aver ispirato il ladro che domenica pomeriggio alla Dennis Rae Fine Art Gallery di San Francisco ha portato via le ‘Giraffe che bruciano’, opera di Salvador Dalì del valore di 20 mila dollari.

Il cronista Henry K. Lee ha pubblicato il video della telecamera di sorveglianza sul suo account Twitter dove si mostra il sospetto che se ne va tranquillamente a passeggio con quello che sembra essere un grande quadro accuratamente riposto in un apposito contenitore dopo averlo rubato da sotto il naso degli espositori.

“È stato colto da un video mentre rubava un'incisione di Salvador Dalì dal Dennis Rae Fine Art su Geary in. Lo riconosci?” - chiede Lee sul social.
​“Ecco come appariva l’incisione da 20.000 dollari” aggiunge poi nei commenti.

​Secondo il direttore del Dennis Rae Fine Art, Rasjad Hopkins, la telecamera di sorveglianza all’interno della galleria sarebbe stata spenta al momento del furto.

Il direttore ha anche voluto aggiunto che l'incisione non era stata fissata adeguatamente quel giorno, come invece di solito avviene ed ha definito l'intera vicenda un "furto opportunistico".

Secondo un'altra direttrice di gallerie d’arte Angela Kellett, il pezzo sarebbe troppo raro per poter essere venduto online. In tutta la vicenda ci sarebbe insomma qualcosa di surreale ma, in fin dei conti... era il furto di un Dalì.

Tags:
Video
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik