12:35 21 Novembre 2019

Buco nero della via Lattea emette lampi dal suo nucleo - Video

© Foto: X-ray: NASA/UMass/D.Wang et al., IR: NASA/STScI
Mondo
URL abbreviato
0 11
Seguici su

Una equipe di scienziati dell'Università di Southampton (GB) ha osservato in maniera nitida i lampi emessi da un buco nero appartenente alla via Lattea.

Gli astronomi sono riusciti a registrare, con apparecchiature di ultima generazione, un sistema di buchi neri in crescita, denominato MAXI J1820+070 che "lampeggia" nella nostra galassia. Le riprese sono avvenute ad alta velocità. 

"Il video è stato realizzato con dati reali, però abbiamo dovuto decelerare a una decima parte della velocità reale per poter permettere all'occhio umano si percepire i bagliori più veloci", ha spiegato Johm Paice, dell'Università di Southampton e del Centro Interuniversitario di Astronomia e Astrofisica dell'India e autore principale dello studio. L'astronomo fa notare che il materiale brillante che si trova attorno al buco nero, "nasconde la stella che sta consumando" e che "i bagliori più rapidi durano solo pochi millisecondi, cioè un batter di ciglia". 

L'importanza di questa scoperta scientifica risiede nel fatto che, a causa delle gigantesche distanze, è molto difficile l'osservazione di questi fenomeni. La scoperta dei lampi al centro del buco nero, secondo il dottor Poshak Gandhi, della stessa equipe di ricerca, rafforza l'ipotesi che "si tratta della caratteristica comune di questa tipologia di buchi neri in crescita. Se è così - ha aggiuto - dovrà dirci qualcosa di fondamentale sul funzionamento del plasma attorno al buco nero. 

Il sistema MAXI J1820 + 070 è stato scoperto nel 2018 e si trova a "solo" 10.000 anni luce di distanza dalla terra, all'interno della via Lattea. Ha una massa 7 volte superiore a quella del Sole e occupa una porzione di spazio dell'universo inferiore a quella della città di Londra.

Tags:
Via Lattea, buco nero, Astrofisica, Scienza e Tecnica, scienza
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik