20:39 07 Dicembre 2019
Soldati turchi al confine con la Siria

Guerra in Siria, forze armate turche annunciano la presa di Suluk ed entrano a Tell Abyad

© AFP 2019 / OZAN KOSE
Mondo
URL abbreviato
171
Seguici su

Le forze armate turche hanno reso noto di aver preso sotto il loro controllo larga parte della città di Suluk, nella Siria settentrionale, e Tell Abyad.

L'esercito turco, per il quinto giorno consecutivo, continua la propria offensiva, denominata operazione Fonte di Pace, nella parte nordorientale della Siria, appoggiata dai reparti dell'Esercito siriano libero.

Questa mattina fonti interne al governo turco hanno reso nota la conquista di larga parte della città di Suluk e dell'entrata delle truppe a Tell Abyad, nel nord della Siria.

Un corrispondente di Sputnik, inviato nelle zone di guerra, riferisce che in questo momento sono in corso degli scontri con le milizie curde del YPG, che l'artiglieria turca sta martellando con un incessante fuoco di artiglieria

Ieri la Turchia aveva occupato un altro centro nevralgico nella zona ad Est del fiume Eufrate, Ras al-Ayn, che è stata conquistata dopo giorni di bombardamenti e di duri battaglie con le formazioni curde.

L'embargo militare dei Paesi UE contro Ankara

Negli ultimi due giorni diversi Paesi membri dell'UE hanno annunciato l'embargo sugli armamenti verso la Turchia, con Paesi Bassi, Norvegia, Germania e, da ultimo, Francia che hanno comunicato la loro intenzione di non voler rilasciare ulteriori licenze di esportazione come atto di condanna dell'operazione Fonte di Pace.

Le possibili sanzioni USA

Gli Stati Uniti, come annunciato dal presidente Trump, stanno valutando se introdurre o meno delle sanzioni contro la Turchia, nel caso in cui il governo turco non sospenda immediatamente le operazioni militari nella zona.

Il governo di Ankara ha riferito di non temere un eventuale isolamento economico e politico da parte dei Paesi occidentali, promettendo anche vendetta in caso di misure economiche.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik